Voi siete qui
Stop al commissariamento della Sanità in Campania: c’è il via libera Cronaca 

Stop al commissariamento della Sanità in Campania: c’è il via libera

Dal commissariamento della sanità si esce a fatica – dopo oltre dieci anni – in forza di un risanamento che ha inanellato, negli ultimi sei esercizi consecutivi, il pareggio di bilancio nelle Asl e nelle aziende ospedaliere, con l’unico neo dell’Asl Napoli 1 il cui passivo ammonta ancora ad oltre 70 milioni. Ma dal commissariamento si esce soprattutto per le performance dei livelli essenziali di assistenza, che superano di oltre venti punti la soglia fissata dai vecchi parametri (siamo a 183 sul minimo di 160), e centra due obiettivi su…

Continua
Sì dalla Conferenza delle Regioni all’uscita della Campania dal Commissariamento in sanità Cronaca 

Sì dalla Conferenza delle Regioni all’uscita della Campania dal Commissariamento in sanità

Sì dalla Conferenza delle Regioni all’uscita della Campania dal Commissariamento in sanità. Lo ha reso noto Donato Toma, presidente della Regione Molise, che oggi ha presieduto la seduta. “All’ordine del giorno della Conferenza delle Regioni di oggi c’era una delibera della Regione Campania che chiedeva di uscire dal piano di rientro: abbiamo espresso parere favorevole; andrà alla Stato-Regioni nel pomeriggio. la situazione e’ abbastanza chiara abbiamo discusso ma velocemente, le carte erano molto eloquenti”, ha detto Toma. Stop al commissariamento della Sanità in Campania: c’è il via libera La Conferenza…

Continua
FIMMG, taglio del nastro per la nuova sede e diverse novità in vista Cronaca 

FIMMG, taglio del nastro per la nuova sede e diverse novità in vista

L’inaugurazione della nuova sede provinciale della sezione della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale è solo un “pretesto”. In realtà, nei locali di Via Acquasanta, traversa Ferraiolo, alla presenza di istituzioni sanitarie e non solo, si crea l’occasione per fare il punto della situazione in vista delle imminenti novità in materia che potrebbero essere introdotte all’inizio del nuovo anno e che dovrebbero consentire di migliorare la qualità del servizio d’assistenza ai cittadini, sfruttando adeguatamente professionalità e tecnologia.

Continua
PA, Capezzuto (Cgil) “lo sblocca turnover è una boccata d’ossigeno” Curiosità 

PA, Capezzuto (Cgil) “lo sblocca turnover è una boccata d’ossigeno”

Stando  alle stime del ministero, con lo sblocca turnover nella Pubblica Amministrazione, dal prossimo anno ci saranno circa 150mila persone assunzioni in dodici mesi. Una buona notizia per la Cgil Funzione Pubblica «Dopo anni di sbarramenti in ottica di spending review, cadono quindi gli ultimi limiti al ricambio del personale, per cui la spesa per chi esce potrà essere interamente riversata su nuovi ingressi» commenta il segretario Antonio Capezzuto che guarda soprattutto alla necessità di sopperire alla  alla drammatica carenza di personale che si manifesta in tutti gli uffici pubblici….

Continua
Sanità: analisi ed esami tornano a pagamento. Rischio caos Cronaca 

Sanità: analisi ed esami tornano a pagamento. Rischio caos

In queste ore le analisi cliniche passano a pagamento. La novità, ampiamente prevista sulla base dell’andamento della spesa trimestrale e dei tetti di spesa, diventa operativa e cala sulla testa dei cittadini come la classica mannaia. Dunque si dovranno pagare, fino a contrordine, non solo gli accertamenti in alcune branche specialistiche fondamentali e tra le più richieste, come cardiologia e radiologia, ma anche gli esami di laboratorio. È ovvio che questa decisione generi malumori, ma è inevitabile quando si assiste all’esaurimento dei budget assegnati ai centri convenzionati; ovvero quando si…

Continua
Sanità: a rischio i lavoratori di Villa Alba a Cava de’ Tirreni Cronaca 

Sanità: a rischio i lavoratori di Villa Alba a Cava de’ Tirreni

Il centro Villa Alba di Cava de’ Tirreni rimane aperto come Residenza sanitaria assistita ma è di fatto sospeso per l’esaurimento dei tetti di spesa. È per questo che si attende un segnale da parte dell’Asl di Salerno. Perché- sostiene la Uil – «se non ci saranno incrementi si attiveranno i licenziamenti». Nell’incontro con i sindacati i vertici dell’azienda cavese hanno spiegato che a seguito delle numerose richieste di integrazione del tetto assegnato alla struttura per il 2019, l’assistenza accreditata dell’Asl non ha ancora dato riscontro, nonostante la criticità evidenziata…

Continua
De Luca: «rivedere criteri riparto fondi Sanità» Cronaca 

De Luca: «rivedere criteri riparto fondi Sanità»

Vincenzo De Luca, intervistato al teatro San Carlo da Bruno Vespa, rilancia la sfida al Governo perché siano rivisti i criteri di riparto dei fondi per la sanità.

Continua
Non rispettarono legge su spending review: giudizio contabile per manager sanità campana Cronaca 

Non rispettarono legge su spending review: giudizio contabile per manager sanità campana

Le legge che i manager della sanità non avrebbero rispettato appieno è la numero 135 del 2012, quella sulla spending review. Le accuse mosse nelle numerose citazioni attivate dalla Procura contabile regionale, sono riferite a presunti danni molto rilevanti di cui dovrebbero rispondere i direttori generali in carica in quegli anni ma non solo. Le contestazioni, per il momento riferite al periodo 2012/2015 ma destinate ad ampliarsi prima dello spirare dei termini di prescrizione, riguardano pure i direttori amministrativi, i direttori sanitari e altri dirigenti delle aziende. La settimana scorsa…

Continua
Presentazione Catalogo ASL per l’Educazione e Promozione della Salute Cronaca 

Presentazione Catalogo ASL per l’Educazione e Promozione della Salute

Incontro al Grand Hotel dell’Asl con  i dirigenti scolastici della provincia, ed i rappresentanti di Enti Locali, Associazioni ed Istituzioni, per la  presentazione dell’offerta formativa ed educativa che l’Azienda sanitaria mette a disposizione delle scuole e delle comunità del territorio, al fine di promuovere il benessere e salute nei giovani, sviluppando in loro competenze, senso di responsabilità, partecipazione e consapevolezza nelle scelte di vita. Anche quest’anno l’Asl Salerno ha rivolto la sua attenzione ai temi di maggiore rilevanza sociale e sanitaria, sui quali intende impegnarsi in maniera ancora più incisiva,…

Continua
Asl, code per le analisi di laboratorio a Pastena. Chiarimenti dall’azienda Cronaca 

Asl, code per le analisi di laboratorio a Pastena. Chiarimenti dall’azienda

Code per fare analisi cliniche al Poliambulatorio di Pastena a Salerno. Abbiamo verificato con l’Asl le segnalazioni di molti cittadini inviperiti. L’esaurimento dei tetti di spesa per le analisi di laboratorio ed il conseguente stop all’assistenza nei centri convenzionati, se non a pagamento com’è ovvio, continua a provocare disagi ai cittadini salernitani. Abbiamo ricevuto da alcuni utenti del poliambulatorio Asl di Pastena la segnalazione di code e servizi a singhiozzo, che abbiamo verificato con l’azienda sanitaria locale per acquisire conferme e spiegazioni. Dopo un giro di telefonate poco fortunate o…

Continua