Voi siete qui
Non rispettarono legge su spending review: giudizio contabile per manager sanità campana Cronaca 

Non rispettarono legge su spending review: giudizio contabile per manager sanità campana

Le legge che i manager della sanità non avrebbero rispettato appieno è la numero 135 del 2012, quella sulla spending review. Le accuse mosse nelle numerose citazioni attivate dalla Procura contabile regionale, sono riferite a presunti danni molto rilevanti di cui dovrebbero rispondere i direttori generali in carica in quegli anni ma non solo. Le contestazioni, per il momento riferite al periodo 2012/2015 ma destinate ad ampliarsi prima dello spirare dei termini di prescrizione, riguardano pure i direttori amministrativi, i direttori sanitari e altri dirigenti delle aziende. La settimana scorsa…

Continua
Presentazione Catalogo ASL per l’Educazione e Promozione della Salute Cronaca 

Presentazione Catalogo ASL per l’Educazione e Promozione della Salute

Incontro al Grand Hotel dell’Asl con  i dirigenti scolastici della provincia, ed i rappresentanti di Enti Locali, Associazioni ed Istituzioni, per la  presentazione dell’offerta formativa ed educativa che l’Azienda sanitaria mette a disposizione delle scuole e delle comunità del territorio, al fine di promuovere il benessere e salute nei giovani, sviluppando in loro competenze, senso di responsabilità, partecipazione e consapevolezza nelle scelte di vita. Anche quest’anno l’Asl Salerno ha rivolto la sua attenzione ai temi di maggiore rilevanza sociale e sanitaria, sui quali intende impegnarsi in maniera ancora più incisiva,…

Continua
Asl, code per le analisi di laboratorio a Pastena. Chiarimenti dall’azienda Cronaca 

Asl, code per le analisi di laboratorio a Pastena. Chiarimenti dall’azienda

Code per fare analisi cliniche al Poliambulatorio di Pastena a Salerno. Abbiamo verificato con l’Asl le segnalazioni di molti cittadini inviperiti. L’esaurimento dei tetti di spesa per le analisi di laboratorio ed il conseguente stop all’assistenza nei centri convenzionati, se non a pagamento com’è ovvio, continua a provocare disagi ai cittadini salernitani. Abbiamo ricevuto da alcuni utenti del poliambulatorio Asl di Pastena la segnalazione di code e servizi a singhiozzo, che abbiamo verificato con l’azienda sanitaria locale per acquisire conferme e spiegazioni. Dopo un giro di telefonate poco fortunate o…

Continua
Stroke Unit, importante riconoscimento per il “Ruggi” di Salerno Cronaca 

Stroke Unit, importante riconoscimento per il “Ruggi” di Salerno

Importante riconoscimento per l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Ruggi” di Salerno. La Stroke unit del nosocomio di via San Leonardo è tra le migliori cinque d’Italia per la qualità delle cure ai pazienti colpiti da ictus. Il premio internazionale arriva dal programma Eso-Angels awards 2019. Si tratta di un programma europeo di riconoscimento della qualità, che mira a costruire una comunità globale di ospedali e di professionisti che lavorano ogni giorno per migliorare la qualità del trattamento dei pazienti affetti da ictus. I requisiti per ottenere il riconoscimento sono stringenti e monitorati…

Continua
Analisi a pagamento, superati i tetti di spesa Cronaca 

Analisi a pagamento, superati i tetti di spesa

Da oggi analisi a pagamento anche a Salerno e provincia. Raggiunti i tetti di spesa del secondo trimestre del 2019, è arrivato lo stop alle convenzioni per gli esami di laboratorio con le strutture private. Ci sarebbe l’alternativa di quelle pubbliche ma i tempi di attesa sono lunghi. In alcuni casi uno o due mesi, in altri anche di più. A differenza del passato, le risorse per esami e visite convenzionate vengono calcolate su base trimestrale e non più annuale. Il risultato, però, è simile perché vengono comunque superati i…

Continua
Sanità privata: Cisl e Uil firmano con l’Aiop. Per la Cgil è «accordo al ribasso» Cronaca 

Sanità privata: Cisl e Uil firmano con l’Aiop. Per la Cgil è «accordo al ribasso»

«Dopo 12 anni Cisl e Uil chiudono un accordo separato con Aiop Campania che mortifica i diritti e le aspettative dei lavoratori». E’ durissima la reazione con cui la Cgil commenta l’intesa di ieri tra la principale associazione datoriale della sanità privata ed una parte delle sigle sindacali. Si tratta dell’una tantum 2006/2010 rispetto alla quale è in corso un’azione giudiziaria da parte della Cgil, che su questo ha impostato una lunga vertenza. Cisl e Uil hanno sottoscritto un accordo per tutta la categoria – circa 15mila lavoratori in Campania…

Continua
Ruggi, nominata la bed manager, è Rosa Frammartino Cronaca 

Ruggi, nominata la bed manager, è Rosa Frammartino

È Rosa Frammartino il bed manager individuato per contrastare il sovraffollamento del pronto soccorso al Ruggi. Avrà tra i suoi compiti quello di garantire l’appropriatezza dei ricoveri, che dovrebbe evitare, così, la diminuzione dei posti nei reparti, con l’inevitabile imbuto che si crea nel trasferimento dei reparti. Referente del bed manager è Grazia Cioffi, coadiuvata anche dall’assistente sociale Tiziana Cardaropoli, che ha il compito di prendere in carico i pazienti a maggiore rischio di difficoltà di dimissione già dal momento dell’accettazione al pronto soccorso o del ricovero in reparto, attivando…

Continua
Mario Iervolino (Asl Salerno) nominato commissario di Federsanità Campania Curiosità 

Mario Iervolino (Asl Salerno) nominato commissario di Federsanità Campania

Ennesimo riconoscimento per Mario Iervolino, attuale Commissario straordinario dell’Asl Salerno. È stato nominato Commissario di Federsanità Campania. La nomina di Iervolino da parte della Federazione nazionale, guidata da Tiziana Frittelli, ha lo scopo di riorganizzare con nuove iniziative la Federazione campana e di rilanciare la realtà associativa sul territorio. Inoltre, tra i compiti del neo Commissario vi è anche quello di ripristinare i rapporti istituzionali, considerata l’urgenza di avviare numerose attività nell’ambito regionale e di mettere in campo, d’intesa con l’Anci Campania presieduta da Domenico Tuccillo, tutte le azioni necessarie…

Continua
Proposta Aspat, tetto unico di spesa per la specialistica ambulatoriale Cronaca 

Proposta Aspat, tetto unico di spesa per la specialistica ambulatoriale

La Regione accoglie la proposta di tetto unico di spesa per la specialistica ambulatoriale avanzata dall’Aspat. A comunicarlo è la stessa Associazione Sanità Privata Accreditata Territoriale, attraverso una nota, in cui il presidente Pierpaolo Polizzi afferma di aver “valutato positivamente la circolare di Postiglione, direttore generale della Regione, che ha accolto la proposta di Tetto unico regionale di branca (TURB), disponendo così la cessazione temporanea dei limiti di spesa di ciascuna branca/ASL, restituendo responsabilità in capo ai medici prescrittori e stroncando l’incivile fenomeno della transumanza degli assistiti in mobilità passiva”….

Continua
Ambulatorio oncologico gratuito a Napoli Cronaca 

Ambulatorio oncologico gratuito a Napoli

Iniziativa dell’Istituto Pascale e del Pio Monte della Misericordia Assistenza sanitaria per le persone in difficoltà economiche. Con questo spirito nasce a Napoli il primo ambulatorio oncologico gratuito. Una realtà fortemente voluta dall’Istituto Pascale e dal Pio Monte della Misericordia. L’apertura al pubblico avviene pochi mesi dopo l’accordo siglato dal direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi, e dal Soprintendente del Pio Monte, il Barone Alessandro Pasca di Magliano.

Continua