Voi siete qui
Salerno Pulita: dimissioni Sardone irrevocabili. Si cerca successore Cronaca 

Salerno Pulita: dimissioni Sardone irrevocabili. Si cerca successore

Ore decisive per la successione di Nicola Sardone al vertice di Salerno Pulita. Il Comune vuole chiudere rapidamente la questione. Le dimissioni di Nicola Sardone da amministratore di Salerno Pulita sono irrevocabili. È di fatto impossibile ricucire lo strappo, dopo la fuga in avanti che ha rischiato di spiazzare lo stesso Comune di Salerno. In pratica Sardone ha fatto tutto da solo: ha assunto una decisione non condivisa con il committente principale- ovvero l’amministrazione capoluogo- formalizzandola di venerdì (quando sabato e domenica gli uffici sono chiusi) con una lettera inviata…

Continua
Dimissioni Sardone: Rsu Salerno Pulita convoca assemblea per il 3 marzo Cronaca 

Dimissioni Sardone: Rsu Salerno Pulita convoca assemblea per il 3 marzo

In una nota la RSU di Salerno Pulita esprime rammarico per le dimissioni di Nicola Sardone, rivendicando l’ottimo lavoro svolto in sinergia con l’amministratore unico per la riduzione dei costi aziendali; la ricollocazione dei 42 dipendenti del settore pulizie, la rimodulazione con risparmi degli orari dei mercati; l’accordo per la modifica degli orari di raccolta e l’equilibrio dei carichi di lavoro (ancora da firmare). In particolare, quest’ultimo aspetto avrebbe consentito di liberare- sostiene la Rsu di Salerno Pulita- di liberare risorse economiche per risolvere la vertenza dei part time che…

Continua
Vincenzo Napoli: “decisione unilaterale di Sardone di dimettersi, Salerno deve essere più pulita” Cronaca 

Vincenzo Napoli: “decisione unilaterale di Sardone di dimettersi, Salerno deve essere più pulita”

Sulle dimissioni di Nicola Sardone a Salerno Pulita ecco la posizione del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli.

Continua
Salerno Pulita: si dimette l’amministratore Nicola Sardone Cronaca 

Salerno Pulita: si dimette l’amministratore Nicola Sardone

Con una lettera indirizzata al sindaco di Salerno, inviata al protocollo del Comune capoluogo venerdì sera, l’amministratore di Salerno Pulita, Nicola Sardone, ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico ricevuto quattro mesi fa. Non si conoscono, al momento, i motivi della decisione. Le dimissioni di Nicola Sardone sono arrivate come il classico fulmine a ciel sereno. Nessuno, invero, si aspettava una mossa così rapida da parte dell’amministratore unico di Salerno Pulita, nominato appena quattro mesi fa quale sostituto di Raffaele Fiorillo alla guida della società che si occupa di rifiuti. La…

Continua
Salerno Pulita, positivo il vertice al Comune sul futuro dell’azienda Cronaca 

Salerno Pulita, positivo il vertice al Comune sul futuro dell’azienda

Vertice decisivo al Comune di Salerno sul futuro di circa 40 dipendenti di Salerno Pulita, che rischiano di rimanere fuori dal processo di riorganizzazione aziendale in seguito al venir meno del servizio di guardiania e pulizia all’interno della Cittadella Giudiziaria. Attorno allo stesso tavolo, al Palazzo di Città, oltre alle sigle sindacali c’erano l’amministratore unico di Salerno Pulita, Nicola Sardone e l’assessore al Bilancio, Luigi Della Greca. L’amministrazione comunale e l’azienda hanno confermato l’intenzione di trovare un compromesso per tutelare tutti i lavoratori e mantenere inalterati gli equilibri occupazionali, ma…

Continua
Sardone in strada per controllare lavoro di Salerno Pulita Cronaca 

Sardone in strada per controllare lavoro di Salerno Pulita

Il nuovo amministratore di Salerno Pulita scende in strada all’alba per verificare di persona condizioni e modalità del servizio. E’ iniziata la fase 2 della società che si occupa della pulizia del capoluogo. La sterzata impressa da Vincenzo De Luca a Salerno Pulita – ribadita anche ieri a LiraTv – si fa già sentire con i blitz all’alba del nuovo amministratore della società, Nicola Sardone. Da qualche giorno, infatti, il manager sta verificando di persona le modalità di esecuzione dei servizi in strada, accompagnando il responsabile dello spazzamento e le…

Continua
Salerno Pulita, inizia l’era Sardone. In ballo il ciclo dei rifiuti Cronaca 

Salerno Pulita, inizia l’era Sardone. In ballo il ciclo dei rifiuti

La strada per raggiungere la piena efficienza è tutta in salita ma la sfida che attende il nuovo amministratore di Salerno Pulita riguarda il futuro della gestione dei rifiuti in città. Con la nomina di Nicola Sardone inizia la fase nuova auspicata al Comune che dovrebbe portare – innanzitutto -alla firma della convenzione in scadenza. Un fatto tutt’altro che scontato, tanto da aver generato malumori e perplessità in seno al consiglio comunale. Ed è anche per questo, forse, che si è deciso di accelerare portando Raffaele Fiorillo alle dimissioni per…

Continua
Salerno Pulita, Sardone amministratore. Il commento del sindaco Napoli Cronaca 

Salerno Pulita, Sardone amministratore. Il commento del sindaco Napoli

Nicola Sardone, geometra vicino A Fulvio Bonavitacola e già responsabile di parte dei recenti lavori allo stadio Arechi, è da oggi il nuovo amministratore unico di Salerno Pulita. Succede a Raffaele Fiorillo, nominato in un vertice tenutosi a Palazzo di Città. Ecco il commento del sindaco Napoli. (intervista al LiraTg)

Continua
Sardone, chiusura-lampo del sito. Gesco lo riapre Cronaca 

Sardone, chiusura-lampo del sito. Gesco lo riapre

E’ stata una chiusura-lampo, quella del tritovagliatore di Sardone. Dopo l’annuncio formale di venerdì scorso, con il quale il direttore Gerardo Sabato comunicava lo stop ai conferimenti a tutte le istituzioni interessate, qualche ora fa è arrivato l’ennesimo colpo di scena: Gesco, soggetto gestore dei capannoni, decide di riaprire la struttura precisando di averne risolto le criticità temporanee. Si trattava, come ha spiegato lo stesso direttore Sabato, di perdite di percolato da parte di alcuni camion in attesa all’esterno dell’impianto. Una piccola emergenza risolta in poche ore, tanto che è…

Continua
Ecoballe Tmb: la Provincia ci ripensa (spinta dalla Regione). No a Sardone, sì a Battipaglia Cronaca 

Ecoballe Tmb: la Provincia ci ripensa (spinta dalla Regione). No a Sardone, sì a Battipaglia

Al di là della confusione apparente su dove stoccare le ecoballe prodotte dal tritovagliatore di Battipaglia emerge con chiarezza la volontà della Regione Campania di procedere dritto lungo la strada che porta alla costruzione di impianti per il trattamento dei rifiuti sul territorio. Un principio che è nero su bianco nella legge regionale recentemente modificata dal consiglio e che – per Battipaglia – significa un impianto di compostaggio al servizio del territorio. E’ per questo- probabilmente- che le ecoballe di rifiuti stabilizzati non andranno più a Sardone, ma saranno trasferite…

Continua