Voi siete qui
La storia di Salerno, dal Pleistocene a Luci d’artista Cronaca 

La storia di Salerno, dal Pleistocene a Luci d’artista

“Storia di Salerno. Dalla preistoria ai giorni nostri”. Si arricchisce di un capitolo nuovo una collana che ha già raccontato la storia di importanti città e di quartieri metropolitani di Roma e Milano. Il racconto di Paolo Romano inizia dalla preistoria, quando il salernitano è popolato da elefanti e ippopotami per poi portarci ad Irna, prima centro urbano della zona, e alla colonia di Salernum, fondata dai romani per meglio presidiare questo tratto di mar Tirreno. Tre volte capitale – in epoca longobarda, normanna e poi per soli cinque mesi,…

Continua
26 migranti morte, Salerno ricorda la tragedia di due anni fa Cronaca 

26 migranti morte, Salerno ricorda la tragedia di due anni fa

Fu uno degli ultimi sbarchi a Salerno. Sicuramente fu uno dei più toccanti per l’arrivo, a bordo della nave Cantabria, di 26 giovani nigeriane senza vita. Era il 5 novembre 2017. Due anni dopo, in ricordo di quella tragedia, l’Ordine dei Giornalisti della Campania ha organizzato una serie di incontri nelle scuole salernitane per parlare ai giovani. Come nell’Istituto comprensivo Vicinanza-Pirro con la partecipazione dei colleghi giornalisti Francesca De Simone e Carlo Pecoraro. È importante riflettere con i giovani su una delle emergenze umanitarie dei nostri giorni. L’iniziativa dell’Ordine dei…

Continua
26 Come in Mare Così in Terra, fa tappa nelle scuole Curiosità 

26 Come in Mare Così in Terra, fa tappa nelle scuole

Arriva nelle scuole “26 Come in Mare Così in Terra”, opera collettiva promossa dall’Ordine dei Giornalisti della Campania, con cui i giornalisti salernitani hanno voluto rileggere una delle più drammatiche pagine di cronaca di cui sono stati testimoni: il dramma delle 26 giovani nigeriane recuperate senza vita in mare aperto tra la Libia e l’Italia e arrivate a Salerno il 5 novembre di due anni fa. L’opera portata in scena sul palco del Teatro Augusteo l’8 marzo 2018, in occasione del 2 anniversario del drammatico sbarco, sarà raccontata agli studenti….

Continua
Salerno Day ai Barbuti: lo Sbarco alleato rivive con film e musiche popolari Cronaca Curiosità 

Salerno Day ai Barbuti: lo Sbarco alleato rivive con film e musiche popolari

Una serata per ricordare e per divertirsi. Un evento nell’evento, il Salerno day nella Rassegna teatrale dei Barbuti. Nato da una felice intuizione di Peppe Natella ed Eduardo Scotti, ieri ha chiuso come ogni anno il cartellone estivo pensato dalla Bottega San Lazzaro con uno spettacolo che rievoca i tempi dello Sbarco Alleato a Salerno. In  “Se potessi avere mille lire al mese”- questo il titolo dello spettacolo- Scotti è la voce narrante, Antonello De Rosa, Claudio Lardo, Rossella Natella, Pasquale Petrosino, Giorgia Sammartino e Mimma Virtuoso gli interpreti: Pasquale…

Continua
Salerno Day pronto a sbarcare Cronaca 

Salerno Day pronto a sbarcare

Sette comuni del territorio insieme per ricordare un evento che ha segnato la storia: torna il Salerno Day, che accende i riflettori sulla memoria del nostro passato, sullo Sbarco degli Alleati, avvenuto il 9 settembre 1943 e ricordato come “Operazione Avalanche”. Il progetto, curato dal giornalista Edoardo Scotti, quest’anno prevede un fitto programma di eventi di dieci giorni dall’8 al 17 settembre, a conclusione della XXXIII edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, organizzata dalla Bottega San Lazzaro. La novità principale è rappresentata dalla collaborazione tra i comuni coinvolti,…

Continua
Scoperta al cimitero la targa per le 26 migranti morte Cronaca 

Scoperta al cimitero la targa per le 26 migranti morte

Si intitola “Nennelle” la poesia che da oggi è riportata su una targa commemorativa scoperta alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli, e dell’assessore comunale alle Politiche Sociali, Nino Savastano, presso il cimitero di Salerno. Il componimento  – opera dell’ex insegnante Margherita Caso – è dedicato alla memoria delle 26 migranti morte e sbarcate in città lo scorso mese di novembre.

Continua
Sbarco migranti a Salerno, arrivano 26 donne morte Cronaca 

Sbarco migranti a Salerno, arrivano 26 donne morte

Sulla nave Cantabria anche numerosi minori Il viaggio della speranza e di una nuova vita diventa in questo caso il viaggio della morte per molte donne. Ci sono anche ventisei cadaveri a bordo della nave spagnola Cantabria attraccata stamane al Molo 3 gennaio. È la prima volta che arriva a Salerno un numero così alto di morti. Rispetto ai precedenti sbarchi al porto salernitano, è questa la novità più rilevante che segna il triste destino di chi disperatamente cerca un futuro migliore. L’immagine dei tanti carri funebri presenti sulla banchina…

Continua
Domani un altro sbarco di migranti al molo Manfredi a Salerno Cronaca 

Domani un altro sbarco di migranti al molo Manfredi a Salerno

L’ennesimo carico di speranze, l’ennesimo sbarco a Salerno. In quattrocento, domattina, toccheranno terra a Salerno. Ma a bordo della nave in arrivo al Molo Manfredi anche un triste carico di morte. Sarebbero una ventina, forse di più, i cadaveri da sbarcare. Poveri cristi che non ce l’hanno fatta a superare l’ultimo ostacolo, il mar Mediterraneo, dopo aver affrontato il deserto del Sahara. Molti dettagli delle operazioni di domani ancora non sono noti, anche se la macchina organizzativa e dell’accoglienza si è già messa in moto. In un primo momento si…

Continua
Castiglione ricorda le sue vittime civili di guerra Curiosità 

Castiglione ricorda le sue vittime civili di guerra

Sabato 7 ottobre alle ore 18, a Castiglione del Genovesi, nella chiesa del Rosario, autorità  civili e religiose ricorderanno, insieme con i familiari, le 10 vittime civili della seconda guerra mondiale, uccise durante gli scontri tra le truppe tedesche di occupazione e i soldati alleati, dopo lo sbarco del 1943. Con una cerimonia religiosa, a Castiglione del Genovesi, nella chiesa del Rosario, autorità  civili e religiose ricorderanno, insieme con i familiari, le 10 vittime civili della seconda guerra mondiale, uccise durante gli scontri tra le truppe tedesche di occupazione e…

Continua
Migranti, domani 21esimo barco a Salerno Cronaca 

Migranti, domani 21esimo barco a Salerno

Lo sbarco di migranti a Salerno, che in un primo momento si era ipotizzato avvenisse domani, è previsto per venerdì mattina alle sei. La nave di Medici Senza Frontiere, sulla quale viaggiano novecento persone, attraccherà  al Molo Manfredi. Per ora non si registrano casi sanitari di rilievo. La Prefettura di Salerno, come consueto, ha già avviato la collaudata macchina organizzativa per predisporre al meglio l’accoglienza. Oggi si è tenuta la riunione dell’unità di crisi. Dal momento che potrebbero esserci richiedenti asilo – dicono fonti della Prefettura – verrà  richiesto alla…

Continua