Voi siete qui
Scandalo alla commissione tributaria: alcuni indagati vanno ai domiciliari Cronaca 

Scandalo alla commissione tributaria: alcuni indagati vanno ai domiciliari

Sono stati scarcerati e mandati ai domiciliari molti degli arrestati nell’ambito dell’inchiesta sulla corruzione alla commissione tributaria regionale. Vanno ai domiciliari consulenti ed imprenditori coinvolti nello scandalo delle sentenze pilotate alla commissione tributaria regionale. La decisione di collaborare, presa da molti indagati durante gli interrogatori di garanzia in carcere, ha spinto il gip Indinnimeo ad accogliere la richiesta di attenuazione delle misure cautelari. Dietro le sbarre resta, invece, il consulente Andrea Miranda (che non ha risposto alle domande del giudice); mentre è tornato libero il consigliere comunale di Castel San…

Continua
Assenteisti al Ruggi, la seconda condanna Cronaca 

Assenteisti al Ruggi, la seconda condanna

Dopo l’ex caposala condannata a sei mesi (pena sospesa) e già sanzionata dall’AOU con il licenziamento, ieri, nel procedimento sull’assenteismo al Ruggi d’Aragona, è arrivata anche la prima condanna per la seconda tranche dell’inchiesta, quella per le quali sono stati disposti nelle scorse settimane quasi duecento rinvii a giudizio. Di questa nuova tornata di imputati solo uno, aveva chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato. Per lui il giudice dell’udienza preliminare Indinnimeo ha disposto una pena sospesa di quattro mesi, due in meno di quanto era stato chiesto dal…

Continua