Voi siete qui
Consiglio Direttivo, ipotesi e speranze per la ripresa del campionato di Serie B Sport 

Consiglio Direttivo, ipotesi e speranze per la ripresa del campionato di Serie B

Il Consiglio Direttivo della Lega B si è riunito nuovamente ieri in videoconferenza. Alla presenza, tra gli altri, del co-patron Marco Mezzaroma si è tornato a discutere di come si possa cercare di rimettere in moto il carrozzone del campionato cadetto, scongiurando l’ipotesi di una fine prematura della stagione 2019/20. I dati leggermente più confortanti rispetto ai giorni scorsi riguardo al numero di contagi hanno alimentato la speranza che a maggio si possa davvero ritornare a giocare. Ipotesi chiaramente caldeggiata dalla stragrande maggioranza dei club, preoccupati di poter perdere in…

Continua
La proposta di Stirpe di spalmare la B su due anni divide i presidenti Sport 

La proposta di Stirpe di spalmare la B su due anni divide i presidenti

Il presidente del Frosinone Stirpe ha proposto di spalmare il torneo di B su due anni, cercando di ridurre il più possibile i casi di gare a porte chiuse. I suoi colleghi, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, sono scettici. Tra i possibilisti ma dubbiosi il presidente capolista, Oreste Vigorito del Benevento: «Condivido il principio di base di Stirpe, portare a termine l’attuale campionato non appena ci saranno le condizioni, ma non capisco il meccanismo per arrivare al 30 giugno 2021. Io ritengo che si possa giocare anche nei mesi…

Continua
Solidarietà ultras, la raccolta per il Ruggi vicina a quota 2.500 euro Sport 

Solidarietà ultras, la raccolta per il Ruggi vicina a quota 2.500 euro

E’ vicina al traguardo dei 2.500 euro la raccolta organizzata dai gruppi Ultras Nuova Guardia, Nucleo Storico, Frangia Kaotica I.G.U.S. e Prigionieri di una Fede in favore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona di Salerno. Grazie alla sensibilità dimostrata da tante persone, la raccolta attivata tramite la piattaforma gofundme stamattina era giunta a quota 2.200 euro. L’intero ricavato sarà a disposizione dell’Azienda ospedaliera che lo gestirà in base alle sue esigenze specifiche e urgenti. Sulla pagina Facebook “Centro Storico – Raccolta fondi”, prosegue l’opera di sostegno…

Continua
Calcio, il “Palazzo” chiede la cassa integrazione per i giocatori (ma non per tutti) Sport 

Calcio, il “Palazzo” chiede la cassa integrazione per i giocatori (ma non per tutti)

Cassa integrazione anche per i calciatori? Possibile, ma comunque non per tutti. Si è svolta ieri in videoconferenza la riunione del tavolo di lavoro permanente anticrisi Covid-19 convocata dal presidente della Figc Gabriele Gravina con i presidenti della Lega di A Paolo Dal Pino, della Lega B Mauro Balata, della Lega Pro Francesco Ghirelli, della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, dell’Aic Damiano Tommasi, dell’Aiac Renzo Ulivieri e dell’Aia Marcello Nicchi. Il presidente federale, nel riscontrare grande sensibilità e piena disponibilità nel voler affrontare questa emergenza con un approccio di sistema,…

Continua
Lega B, la commissione medico-scientifica stabilisce sostegno psicologico per i calciatori Sport 

Lega B, la commissione medico-scientifica stabilisce sostegno psicologico per i calciatori

La Commissione medico-scientifica si è riunita nuovamente ieri con i responsabili sanitari dei 20 club iscritti al campionato di Serie B. Per la Salernitana era collegato il dottor Andrea D’Alessandro. In videoconferenza è stato ribadito che non si possono correre rischi e che, di conseguenza, come stabilito dal decreto almeno fino al 3 aprile non sarà possibile riprendere gli allenamenti. Lo stop, però, potrebbe proseguire se il governo ritenesse necessario estendere le misure adottate in precedenza, motivo per cui le parti si riaggiorneranno martedì prossimo. La principale novità emersa nel…

Continua
Prestiti e giocatori a scadenza di contratto, i club potrebbero chiedere una deroga Sport 

Prestiti e giocatori a scadenza di contratto, i club potrebbero chiedere una deroga

Figc e Lega hanno “congelato” la situazione relativa alla ripresa delle attività. Gli allenamenti restano sospesi anche se ci sono alcuni club che iniziano a fare pressioni per riportare i tesserati in campo, rispettando tutte le prescrizioni necessarie. Mentre la questione relativa alla ripartenza dei campionati professionistici continua a rimanere in dubbio. Prima la salute, poi il resto. Nonappena si attenuerà l’emergenza e gli effetti delle misure stringenti varate dal governo nazionale si concretizzeranno, il discorso potrà tornare di stretta attualità. Il rinvio degli Europei regala un po’ di respiro…

Continua
I medici della Lega B frenano sulla ripresa degli allenamenti Sport 

I medici della Lega B frenano sulla ripresa degli allenamenti

Presidenti, dirigenti, tecnici, giocatori e, ovviamente, anche i tifosi sperano in una ripresa rapida delle attività, ma ancora non si vede la luce in fondo al tunnel e quindi è prematuro parlare di possibili date per il ritorno del calcio giocato. Mentre Napoli e Lazio hanno provato infruttuosamente a spingere per far ricominciare gli allenamenti  a stretto giro di posta, con tutte le precauzioni del caso, non sembrano essere dello stesso avviso le altre componenti del movimento pallonaro. Dal canto suo, la Salernitana attende l’evolversi della situazione e si atterrà…

Continua
Taglio stipendi marzo e ripresa allenamenti, Tommasi: «Il calcio deve prestare grande attenzione a quello che fa» Sport 

Taglio stipendi marzo e ripresa allenamenti, Tommasi: «Il calcio deve prestare grande attenzione a quello che fa»

Sospensione del pagamento dello stipendio di marzo. E’ questa l’ultima idea della Serie A, emersa dall’assemblea informale di ieri forse come mossa strategica per lanciare un segnale al sistema e, in particolare, all’Assocalciatori. All’atto pratico, infatti, non cambia nulla, visto che i club hanno tempo fino a maggio per versare quella mensilità. La sensazione, insomma, è che sia stato il modo per aprire un fronte e per forzare la mano e ottenere anche altro. Al sito  dell’Aic ha rilasciato delle dichiarazioni il presidente Damiano Tommasi: “Mi auguro che presto si…

Continua
Salernitana, bel gesto di Heurtaux: «Dono la mia maglia per regalare un sorriso ad un tifoso granata» Sport 

Salernitana, bel gesto di Heurtaux: «Dono la mia maglia per regalare un sorriso ad un tifoso granata»

L’esordio dal primo minuto atteso per mesi, tanti sacrifici, la rabbia per qualche contrattempo di troppo, tenacia, sensibilità e professionalità dimostrate a più riprese. Thomas Heurtaux avrebbe voluto conservare la maglia del debutto di Perugia, attribuendole un valore estremamente simbolico. Ma, dopo un’attenta riflessione, il centrale francese ha cambiato idea ed ha annunciato via social l’intenzione di regalarla ad un tifoso granata nel momento in cui terminerà la quarantena e per questo sul suo profilo Instagram ha attivato una sorta di contest. «Ho deciso di regalare la mia prima maglia…

Continua
Salernitana: sui social gli allenamenti, le challenge e le iniziative di solidarietà dei calciatori granata Sport 

Salernitana: sui social gli allenamenti, le challenge e le iniziative di solidarietà dei calciatori granata

Come stanno trascorrendo questi giorni senza allenamenti ufficiali i calciatori della Salernitana? La risposta (parziale) arriva dai social. In particolare tramite le Ig stories (e comunque tramite i loro profili) è possibile seguire quello che stanno facendo i tesserati del club granata. Molti cercano di distrarsi partecipando, tramite i social network, alle cosiddette challenge. Dalla sfida a chi fa più palleggi di testa a quella che prevede l’utilizzo di un rotolo di carta igienica, alla quale hanno partecipato Alessio Cerci (che è stato coinvolto pure da Le Iene per la…

Continua