Voi siete qui
Riaperta all’alba la strada statale 163 amalfitaana all’altezza di Maiori Cronaca 

Riaperta all’alba la strada statale 163 amalfitaana all’altezza di Maiori

È stata riaperta al transito all’alba di oggi la Statale 163 Amalfitana, interdetta per una settimana all’altezza del comune di Maiori in seguito al crollo di grossi massi sulla carreggiata. Dalle 6 del mattino si circola a senso unico alternato. Nella giornata di ieri i rocciatori e gli operai della ditta incaricata della bonifica e messa in sicurezza hanno terminato il fissaggio dell’ultimo strato di barriere leggere, con reti capaci di contenere l’eventuale distacco di frammenti in roccia sulla corsia sottostante il costone. Poi la disposizione dei new jersey a restringere…

Continua
Polizia sospende locale in cui addetti alla sicurezza avevano aggredito un giovane Cronaca 

Polizia sospende locale in cui addetti alla sicurezza avevano aggredito un giovane

La Polizia ha dato esecuzione al provvedimento del Questore di Salerno con cui è stata disposta la sospensione, per quindici giorni, di un locale di intrattenimento ad est della città. Il provvedimento era già stato emesso a febbraio, in seguito all’intervento effettuato dalla Polizia per l’aggressione subita da un giovane da parte degli addetti alla sicurezza del locale. Il ragazzo fu costretto alle cure in ospedale per le lesioni subite. La vicenda ebbe ampio risalto in città, anche per la diffusione di alcune immagini dell’accaduto su internet. Dopo la notifica…

Continua
Salernitana-Benevento, piano sicurezza per il derby Sport 

Salernitana-Benevento, piano sicurezza per il derby

E’ stato predisposto il piano sicurezza in vista del derby di lunedì prossimo tra Salernitana e Benevento. Ieri si è riunito il Gos e, alla presenza delle parti interessate, è stato disposto che per il posticipo della 3^ giornata del campionato di Serie B saranno impegnati duecento agenti delle forze dell’ordine, in considerazione della presenza di almeno 1500 tifosi ospiti (per quanto riguarda l’acquisto dei biglietti in curva Nord, non è prevista la tessera del tifoso ma sarà consentito l’accesso soltanto ai residenti nel Sannio). Visti i rapporti sostanzialmente cordiali…

Continua
Scuole poco sicure e a rischio: esposto del Codacons alle Procure Cronaca Curiosità 

Scuole poco sicure e a rischio: esposto del Codacons alle Procure

Il 61% delle scuole campane non è pienamente sicuro e richiede interventi urgenti di manutenzione e messa in sicurezza. Lo afferma il Codacons che, in occasione della riapertura dell’anno scolastico, lancia l’allarme “scuole sicure”, presentando un esposto alla magistratura locale. In base agli ultimi dati disponibili, pare che solo il 20,4% degli edifici scolastici monitorati nella Regione Campania sia costruito secondo criteri antisismici. Secondo l’associazione dei consumatori, appena nel 18% delle scuole risulta eseguita la verifica di vulnerabilità sismica; e solo il 2,8% delle scuole ha beneficiato di indagini diagnostiche dei…

Continua
Salernitana-Pescara: container per dividere i tifosi ma piano di sicurezza penalizza attività e residenti in zona Arechi Sport 

Salernitana-Pescara: container per dividere i tifosi ma piano di sicurezza penalizza attività e residenti in zona Arechi

Salernitana – Pescara è partita considerata a rischio ordine pubblico per i rapporti tesi tra le due tifoserie. La gara che segna il debutto di granata e abruzzesi nel torneo di B si giocherà con una serie di misure speciali per garantire la sicurezza dentro e fuori lo stadio: prima, durante e dopo il match. Arechi blindato con la collocazione, da ieri pomeriggio, dei container attorno al perimetro della Curva Nord, che sarà isolata dagli altri settori.  Divieti di sosta in viale Giuseppe e Raffaele Pastore, viale De Marco, viale…

Continua
Cava de Tirreni, alta l’attenzione per la sicurezza in città Curiosità 

Cava de Tirreni, alta l’attenzione per la sicurezza in città

A seguito dell’escalation di furti registrati a Cava de’ Tirreni, il sindaco Vincenzo Servalli, ha chiesto al Prefetto di Salerno, un incremento di uomini e mezzi per fronteggiare le esigenze di sicurezza in città. “In relazione ai temi della sicurezza urbana – dichiara il Sindaco Vincenzo Servalli – che tanto stanno preoccupandoci in queste difficili giornate, mi auguro che la rafforzata presenza della Polizia Municipale per le strade cittadine, possa dare un importante contributo volto a rassicurare i cavesi. Saremo impegnati in operazioni di controllo al centro urbano, sui territori…

Continua
Scuola, 30 interventi per la sicurezza nel salernitano Cronaca 

Scuola, 30 interventi per la sicurezza nel salernitano

In trenta scuole superiori salernitane saranno effettuati lavori di messa in sicurezza. Grazie ai 3,6 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Campania sarà possibile realizzare interventi di vario tipo. Dal ripristino delle facciate e delle pareti al rifacimento degli intonaci. Dalla riparazione degli infissi alla sostituzione delle vetrate e all’adeguamento degli impianti. Opere da ultimare entro l’estate. Per l’inizio del prossimo anno scolastico, gli studenti avranno edifici migliori. Questi interventi di messa in sicurezza non risolvono tutti i problemi strutturali delle scuole ma sono senza dubbio molto importanti….

Continua
Sindacati sul lavoro, attenzione a sviluppo e sicurezza Cronaca 

Sindacati sul lavoro, attenzione a sviluppo e sicurezza

Per i segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil il lavoro passa per lo sviluppo del territorio. Attenzione anche alle tante morti bianche in provincia di Salerno.

Continua
Sicurezza, Prefetto Russo: “attenzione anche al lungomare” Cronaca 

Sicurezza, Prefetto Russo: “attenzione anche al lungomare”

A margine delle celebrazioni per la Festa della Liberazione, abbiamo chiesto al Prefetto di Salerno un commento sul grado di sicurezza in città, in particolare per il lungomare.

Continua
Sessa (Cgil) sulle morti bianche: “bisogna investire in sicurezza” Cronaca 

Sessa (Cgil) sulle morti bianche: “bisogna investire in sicurezza”

Per abbassare il numero di morti sul lavoro bisogna investire sulla sicurezza. Ne è convinto Arturo Sessa, segretario provinciale della Cgil di Salerno.

Continua