Voi siete qui
Trasporto pubblico, prosegue scontro tra autisti e Busitalia Cronaca 

Trasporto pubblico, prosegue scontro tra autisti e Busitalia

Anche oggi restano fermi i mezzi inidonei a circolare, con notevoli ripercussioni sul trasporto pubblico locale. Gli autisti di Busitalia Campania confermano la posizione presa da ieri, non vogliono più guidare i pullman che presentano problemi tecnici. A differenza di ieri, oggi sono circa il doppio (una quindicina) i bus in circolazione. Un numero comunque molto basso rispetto al parco macchine totale. Questo perché, appena arrivano nei depositi dei pullman che sono stati revisionati in officina, gli autisti sono pronti a partire per svolgere il loro lavoro. Sul principio dell’idoneità…

Continua
Aeroporto, CGIL Filt, continueremo a vigilare Cronaca 

Aeroporto, CGIL Filt, continueremo a vigilare

“Con la sottoscrizione da parte del MIT del Decreto Interministeriale per la concessione della gestione definitiva si sta finalmente per chiudere una fase cruciale per lo sviluppo dell’Aeroporto di Salerno”. Cos’ì in una nota congiunta dei segreterari regionali CGIL FILT di Campania e Calabria, Amedeo D’Alessio e Franco Tavella. “Un risultato importante – prosegue il testo – reso possibile anche grazie all’ impegno della Filt Cgil. Un impegno costante, il nostro, sfociato con la grande iniziativa del 17 Aprile scorso alla Camera di Commercio di Salerno durante la quale preannunciammo…

Continua
Caos traffico in Costiera: le misure ipotizzate in un vertice in Prefettura Cronaca 

Caos traffico in Costiera: le misure ipotizzate in un vertice in Prefettura

Subito limitazioni orarie e giornaliere nei fine settimana, poi targhe alterne nei periodi di vacanza più affollati. Infine una zona a traffico limitato estesa per tutti, residenti e non, che abbia carattere pressoché permanente. Sono queste le decisioni principali assunte dal vertice a palazzo di Governo presieduto dal Prefetto Russo, con all’ordine del giorno il caos traffico in Costiera Amalfitana. I sindaci costieri hanno ribadito la necessità di misure immediate, dopo il caos dell’ultimo weekend che ha convinto anche i più scettici rispetto alle restrizioni. Ogni iniziativa sarà presa di…

Continua
Festa del lavoro, in pochi al corteo a Nocera Cronaca 

Festa del lavoro, in pochi al corteo a Nocera

Anno dopo anno questa del primo maggio rischia sempre più di diventare la Festa del Lavoro… che non c’è. Sarà per questo motivo che al corteo di oggi a Nocera Inferiore erano in pochi, sicuramente meno rispetto agli anni passati. Forse i lavoratori in difficoltà hanno perso anche la voglia di scendere in strada e la forza di combattere. I sindacati, però, c’erano tutti. Cgil, Cisl e Uil come sempre in prima linea per tenere alta l’attenzione su varie problematiche. Presente oggi a Nocera anche il segretario confederale nazionale della…

Continua
Sindacati sul lavoro, attenzione a sviluppo e sicurezza Cronaca 

Sindacati sul lavoro, attenzione a sviluppo e sicurezza

Per i segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil il lavoro passa per lo sviluppo del territorio. Attenzione anche alle tante morti bianche in provincia di Salerno.

Continua
Primo maggio, l’evento di Salerno sarà dedicato al compianto Angelo De Angelis Cronaca 

Primo maggio, l’evento di Salerno sarà dedicato al compianto Angelo De Angelis

Sindacati, associazioni e istituzioni riunite per l’organizzazione del concerto del 1 maggio e nel ricordo di Angelo De Angelis. Europa, lavoro, diritti, stato sociale saranno i temi portanti dell’appuntamento che per il secondo anno consecutivo si svolgerà nella splendida cornice della spiaggia di Santa Teresa, proprio grazie ad un’idea del compianto sindacalista prematuramente scomparso. Oltra al corteo e al comizio in programma mercoledì mattina a Nocera Inferiore, al quale prenderà parte il segretario confederale Colombini, nel pomeriggio ci sarà anche un momento di approfondimento a Battipaglia, sulla crisi dell’area industriale….

Continua
Agenzia delle Entrate, oggi sciopero dei lavoratori Cronaca 

Agenzia delle Entrate, oggi sciopero dei lavoratori

Trentamila lavoratori oggi in sciopero. Sono quelli dell’Agenzia delle Entrate che incrociano le braccia in tutta Italia. Anche la sede di Salerno partecipa alla mobilitazione che ha origini lontane. Da mesi le organizzazioni sindacali hanno cercato un dialogo con l’amministrazione senza trovare, però, alcuna intesa. Sono diversi gli argomenti sul tavolo. Il contrasto tra le parti è nato dalla mancata definizione e quindi erogazione del salario accessorio del 2016 e del 2017. Condotta che i sindacati considerano immotivata. Agli incontri è seguito uno stato di agitazione a causa dei tentativi…

Continua
Sciopero lavoratori Agenzia delle Entrate Cronaca 

Sciopero lavoratori Agenzia delle Entrate

Oggi assemblea sindacale, domani sciopero. I lavoratori dell’Agenzia delle Entrate protestano per chiedere il riconoscimento dei propri diritti e maggiori garanzie. Anche perché l’organico già oggi è sottodimensionato e nei prossimi mesi lo sarà ancora di più con i pensionamenti. Finora gli incontri con l’amministrazione sulla mancata erogazione del salario accessorio 2016 e 2017 non hanno portato risultati positivi. Falliti anche i tentativi di conciliazione su altri punti. Ecco perché si è arrivati allo sciopero di domani in tutta Italia dei lavoratori dell’Agenzia delle Entrate. Supportata dalle segreterie nazionali dei…

Continua
Domani a Roma, manifestazione sindacati edili su crisi del settore costruzioni Cronaca 

Domani a Roma, manifestazione sindacati edili su crisi del settore costruzioni

«In piazza a Roma per accendere i riflettori sullo scandalo delle opere pubbliche sul nostro territorio» – scrive Patrizia Spinelli della Feneal Uil Salerno, alla vigilia della manifestazione degli edili. I numeri sono impietosi: «circa 1 miliardo non speso e una perdita prevista di oltre 1.500 posti di lavoro nel 2019; che si aggiungono ai circa 50.000 che il comparto ha già lasciato per strada, rispetto ai livelli pre-crisi». «Rilanciare il settore per rilanciare il Paese» è lo slogan con il quale domani i lavoratori delle costruzioni scenderanno in piazza…

Continua
Rifiuti, sciopero in vista del Consorzio di Bacino Salerno 2 Cronaca 

Rifiuti, sciopero in vista del Consorzio di Bacino Salerno 2

Potrebbero interrompersi la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade. Il rischio è concreto perché i 49 dipendenti del Consorzio di Bacino Salerno 2, ancora in attesa del passaggio di cantiere, hanno perso la pazienza. Sono pronti a scioperare per rendere ancora più evidente la situazione nella quale sono finiti da molto tempo. La legge regionale del 2016 prevede il passaggio dei dipendenti del Consorzio nei nuovi soggetti incaricati della gestione dei rifiuti, che siano essi Comuni o altre società. Ma, dopo quasi tre anni, tutto è fermo. 49…

Continua