Voi siete qui
Fonderie Pisano: altro ricorso per motivi aggiunti contro proroga sospensione bando Asi Cronaca 

Fonderie Pisano: altro ricorso per motivi aggiunti contro proroga sospensione bando Asi

La decisione della Fiom Cgil e degli operai della Fonderie Pisano di incontrare le comunità locali potenzialmente interessate ad ospitare lo stabilimento di nuova generazione ipotizzato dagli imprenditori salernitani va salutata positivamente. Si tratta di un passo in avanti verso il dialogo, che nessuna istituzione dovrebbe rifiutare a prescindere. Va da sé, infatti, con la sola paura non si arriva da nessuna parte: occorre- piuttosto- il coraggio della conoscenza. Solo dopo, infatti, si potrà dire sì o no alle Fonderie in maniera convinta. Ed appare scontato che i Pisano certo…

Continua
Fonderie Pisano: Tar dispone riunficazione ricorsi. Udienza di merito l’8 maggio prossimo Cronaca 

Fonderie Pisano: Tar dispone riunficazione ricorsi. Udienza di merito l’8 maggio prossimo

Rinviata all’8 maggio prossimo l’udienza dinanzi al Tar di Salerno sulle Fonderie Pisano. Si dovrà discutere nel merito della vicenda relativa alla VIA, valutazione di impatto ambientale e all’AIA, autorizzazione integrata ambientale. I giudici amministrativi hanno disposto la riunificazione, in un unico procedimento, di tutti i ricorsi presentati sul tema. Infatti, c’è da capire se esistano profili di illegittimità sull’adozione di quei provvedimenti. Come sarà valutata la revoca delle autorizzazioni così come decisa dalla Regione Campania. Tutto ruota attorno all’attuazione, da parte delle Fonderie, delle misure necessarie a temperare l’impatto…

Continua
Tar respinge ricorso Pisano: Fonderie restano chiuse, ma Regione deve dare altre indicazioni Cronaca 

Tar respinge ricorso Pisano: Fonderie restano chiuse, ma Regione deve dare altre indicazioni

I giudici amministrativi respingono il ricorso presentato dai legali delle Fonderie Pisano. E lo fanno con un’ordinanza dotata di equilibrio e di aspetti inediti che possono condizionare l’evolversi della vicenda relativa alla fabbrica di Fratte. I Pisano, in pratica, chiedevano di poter rimanere aperti nonostante il provvedimento di chiusura emesso dalla Regione Campania per una validità di 45 giorni. Termine entro il quale le Fonderie avrebbero dovuto adeguarsi alle prescrizioni per garantire la regolarità degli impianti. Il Tar, rigettando la sospensiva chiesta dai Pisano, certifica la preminenza del diritto alla…

Continua
Fonderie Pisano: Tar decide su ricorso contro chiusura attività Cronaca 

Fonderie Pisano: Tar decide su ricorso contro chiusura attività

Piazza San Tommaso d’Aquino, su cui s’affaccia il Tar di Salerno, era attraversata oggi come da una linea Gotica. Di qua i lavoratori delle Fonderie Pisano ed i sindacati, al di là i residenti di Fratte e gli attivisti del Comitato Salute e Vita. Nelle aule della giustizia amministrativa, si teneva l’udienza per consentire al collegio del Tar di decidere sulla richiesta di annullamento dell’atto con cui la Regione Campania ha sospeso l’attività dell’impianto per 45 giorni, a causa di difformità legate all’Aia, l’autorizzazione integrata ambientale. Ma la divisione che…

Continua
Fonderie Pisano, procedure per l’Aia ancora aperte Cronaca 

Fonderie Pisano, procedure per l’Aia ancora aperte

Il progetto di adeguamento delle Fonderie Pisano, presentato e illustrato nel corso della Conferenza dei servizi, convince. La procedura è ancora aperta ma la proprietà punta sull’abbattimento dei fattori inquinanti e sull’applicazione delle migliori tecnologie per la salvaguardia della salute e, per farlo, avrà 90 giorni di tempo dalla chiusura del tavolo. Le criticità riscontrate non sono del tutto superate, il tavolo di tecnici ha acquisito la documentazione e, probabilmente, dovrà trasferirla all’ufficio Via. L’opificio è ubicato in zona Sic ( siti d’importanza comunitaria) e la normativa prevede l’acquisizione di…

Continua
Fonderie Pisano, il Tar fa ripartire la produzione Cronaca 

Fonderie Pisano, il Tar fa ripartire la produzione

Si attende la seduta collegiale del Tribunale amministrativo del 21 novembre Le Fonderie Pisano possono riprendere le attività. Il via libera arriva dal Tar che sospende il provvedimento di chiusura dell’opificio emesso dalla Regione Campania per difformità legate all’autorizzazione integrata ambientale. Lo ha stabilito il presidente del Tribunale amministrativo regionale con decreto monocratico, in attesa del verdetto collegiale del prossimo 21 novembre. Il decreto parla della decisione presa “in considerazione dell’oggettivo pregiudizio cui sarebbe esposta la società ricorrente nelle more della trattazione collegiale dell’incidente cautelare”. Pregiudizio “consistente nella immediata produzione…

Continua
Riaprono le Fonderie Pisano. Sospeso lo stop Cronaca 

Riaprono le Fonderie Pisano. Sospeso lo stop

L’attività produttiva delle Fonderie Pisano può riprendere. E’ quanto deciso dalla sezione di Salerno del Tar Campania in seguito al ricorso presentato dalla proprietà contro la disposizione di sospensione delle attività dell’opificio per 45 giorni, determinato dalla non applicazione di 9 B.A.T. (Best Available Technologies) prescritte dall’Autorizzazione Integrata Ambientale. Le Fonderie hanno ottenuto una misura cautelare monocratica con la quale viene sospesa l’esecutività del provvedimento regionale e dato dunque il via libera alla ripresa dell’attività produttiva.

Continua
Caos ripescaggi, riunione di Gravina con i legali della Figc Sport 

Caos ripescaggi, riunione di Gravina con i legali della Figc

A seguito della decisione del Tar del Lazio, che ha invalidato il format a 19 squadre, il neo presidente della Figc, Gabriele Gravina si è riunito con i legali della Federazione. Secondo alcune indiscrezioni la Figc non farà ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar.

Continua
Ripescaggi in B, Tar del Lazio accoglie i ricorsi Sport 

Ripescaggi in B, Tar del Lazio accoglie i ricorsi

Sui ripescaggi in B è arrivata una clamorosa sentenza del TAR: è stato, infatti, accolto il ricorso della Ternana e con altre due distinte ordinanze cautelari è stata disposta la riesamina delle posizioni di Novara e Pro Vercelli. Ennesimo ribaltone, dunque, nella questione ripescaggi. In mattinata, infatti, il Tar del Lazio ha accolto il ricorso della Ternana legato alla modifica del campionato cadetto ed il passaggio da 22 a 19 squadre. Un esito che dà ragione alla società rossoverde, e in adesione al ricorso sono andati a giudizio anche Robur…

Continua
Il Consiglio di Stato respinge i ricorsi di Avellino, Siena e Pro Vercelli Sport 

Il Consiglio di Stato respinge i ricorsi di Avellino, Siena e Pro Vercelli

Attesa per la pronuncia del Tar sul caso della Virtus Entella La serie B è ferma ma si giocano comunque altre partite, su campi diversi. Il campionato cadetto trova ancora spazio nelle aule di tribunale. L’ultima pronuncia arriva dal Consiglio di Stato che conferma le ordinanze del Tar. Respinto l’appello cautelare della Pro Vercelli e della Robur Siena che chiedevano l’annullamento delle decisioni del Collegio di Garanzia dell’11 settembre. Secondo il Consiglio di Stato il Collegio di Garanzia, così come esso stesso aveva stabilito a maggioranza, non aveva competenze sulle…

Continua