Voi siete qui
Scuole, Marchetti (Codacons): «criticità su rispetto norme antisismiche» Cronaca 

Scuole, Marchetti (Codacons): «criticità su rispetto norme antisismiche»

L’avvocato Matteo Marchetti, vicesegretario nazionale del Codacons, spiega come utilizzare la piattaforma associativa per segnalare le criticità nelle scuole Salernitane, molte delle quali non rispettano la normativa antisismica perché costruite prima del 1974. (intervista al LiraTg di oggi) Scuole, Marchetti (Codacons): «criticità su rispetto norme antisismiche» L'avvocato Matteo Marchetti, vicesegretario nazionale del Codacons, spiega come utilizzare la piattaforma associativa per segnalare le criticità nelle scuole Salernitane, molte delle quali non rispettano la normativa antisismica perché costruite prima del 1974. Liratv ಅವರಿಂದ ಈ ದಿನದಂದು ಪೋಸ್ಟ್ ಮಾಡಲಾಗಿದೆ ಸೋಮವಾರ, ಸೆಪ್ಟೆಂಬರ್ 2, 2019

Continua
Geologi a scuola sulla prevenzione dei rischi Cronaca 

Geologi a scuola sulla prevenzione dei rischi

Anche a Salerno il progetto dell’ordine nazionale dei geologi Dalla conoscenza del rischio alla prevenzione. Perché la diffusione della cultura geologica è fondamentale per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente. Ecco perché il geologo va a scuola, per parlare direttamente ai giovani dei rischi esistenti nel mondo in cui vivono. Salerno e la sua provincia presentano diverse problematiche. Il geologo Francesco Petrosino ha incontrato gli studenti del Liceo Da Procida di Salerno puntando l’attenzione sui georischi. La Campania è una delle regioni con più adesioni al progetto dell’Ordine nazionale dei…

Continua
Messa in sicurezza edifici pubblici e prevenzione sismica: in Campania  pubblicati due bandi da 25 milioni rivolti ai comuni Cronaca 

Messa in sicurezza edifici pubblici e prevenzione sismica: in Campania pubblicati due bandi da 25 milioni rivolti ai comuni

Pubblicati sul Burc della Regione Campania due bandi per complessivi 25 milioni di euro destinati alla messa in sicurezza di edifici pubblici e per la prevenzione sismica.   – Il primo avviso pubblico (per 22 milioni di euro) prevede la concessione di contributi finalizzati agli interventi di adeguamento, demolizione e ricostruzione di edifici e infrastrutture di interesse strategico. I soggetti che possono accedere ai finanziamenti previsti – per un massimo di 1 milione di € per ogni singolo intervento – sono i Comuni, la Città Metropolitana di Napoli e le Asl. Rientrano nelle tipologie…

Continua