Voi siete qui
Disagi anche a Salerno per la circolazione ferroviaria interrotta Cronaca 

Disagi anche a Salerno per la circolazione ferroviaria interrotta

Italia divisa in due sui binari a causa di un incendio di una cabina elettrica dell’Alta velocità tra Roma e Firenze. Sospesa la circolazione ferroviaria con ripercussioni da nord a sud. Anche a Salerno numerosi viaggiatori sono rimasti fermi subendo disagi notevoli. Alla stazione di Salerno lunghe code alle biglietterie per chi doveva essere in viaggio per lavoro o vacanza. La cabina incendiata si trova all’altezza della stazione di Rovezzano, alla periferia di Firenze. Sul rogo, di origine dolosa secondo Rfi, indagano Polfer e Polizia scientifica. L’incendio è scoppiato intorno…

Continua
Incendio in galleria: Sessa (Cgil) ipotizza irregolarità Cronaca 

Incendio in galleria: Sessa (Cgil) ipotizza irregolarità

Il segretario generale della Cgil Provincia di Salerno, Arturo Sessa, commenta l’ennesimo incidente sul lavoro. In attesa della ricostruzione dei fatti, si può ipotizzare il mancato rispetto di alcune norme in materia di incendi e fiamme libere. (interviste al LiraTg)

Continua
Rail Safe day, ancora una giornata di controlli supplementari sui treni e nelle stazioni Cronaca 

Rail Safe day, ancora una giornata di controlli supplementari sui treni e nelle stazioni

Il dispositivo è stato esteso ai principali scali ferroviari della regione Per garantire un livello elevato di sicurezza nell’ambito delle stazioni e sui treni il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania ha intensificato già da tempo i servizi di prevenzione e di controllo del territorio mediante la realizzazione di dispositivi di sicurezza i quali, grazie al restringimento degli accessi, convogliano tutti coloro che entrano nello scalo ferroviario verso i varchi presidiati dalle pattuglie della Polfer. In questo modo i sospetti possono essere più agevolmente individuati e controllati presso i desk…

Continua
Polfer, operazione “flash mob”: controlli a tappeto in tutta la Regione Cronaca 

Polfer, operazione “flash mob”: controlli a tappeto in tutta la Regione

2037 identificati, 1 arresto e 4 denunce questo è il risultato dei controlli predisposti nella giornata di ieri, dal Compartimento Polizia ferroviaria per la Campania che ha messo in campo 150 pattuglie impiegate nella vigilanza degli scali ferroviari e 45 a bordo di treni critici regionali ed a lunga percorrenza. Il flash mob, con controlli simultanei nelle principali stazioni della Campania, è stato attuato con la predisposizione di dispositivi di restringimento degli ingressi, grazie ai quali tutti coloro che entrano negli scali ferroviari vengono convogliati verso i varchi presidiati dai…

Continua
Caos treni, disagi anche a Salerno Cronaca 

Caos treni, disagi anche a Salerno

Ancora un altro giorno di disagi alla circolazione ferroviaria. Dopo quelli causati ieri dall’improvviso blackout sulla linea ad alta velocità Roma-Firenze con viaggi da incubo per molti passeggeri, problemi si sono registrati questa mattina sul nodo di Torino. Un “inconveniente alla linea elettrica di alimentazione dei treni” alla stazione di Porta Nuova – spiega Rfi – ha provocato, alle sei del mattino, un “rallentamento” del traffico. Otto treni ad alta velocità hanno accumulato ritardi fino a settanta minuti, come i Frecciarossa per Roma e Salerno. Il guasto è stato individuato…

Continua
Polfer: controlli intensificati anche con palmari e metal detector Cronaca 

Polfer: controlli intensificati anche con palmari e metal detector

La stagione estiva fa registrare un considerevole aumento del numero dei viaggiatori che utilizzano il treno per raggiungere le località turistiche. Il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania, nell’ottica di salvaguardare l’ordine e la sicurezza pubblica e di garantire l’ordinato svolgimento del servizio ferroviario, sia all’interno degli impianti sia a bordo dei convogli, ha innalzato il livello di guardia intensificando le misure di osservazione e vigilanza negli scali ferroviari. Pertanto è stato introdotto un nuovo dispositivo di sicurezza che utilizza sistemi di restringimento degli accessi delle stazioni in modo da…

Continua
Potenziati i collegamenti verso le località turistiche Cronaca 

Potenziati i collegamenti verso le località turistiche

Più corse e maggiore integrazione nei trasporti su ferro e su gomma Con il Piano Esecutivo di Gestione 2018, la Provincia di Salerno ha avviato un processo di ottimizzazione del sistema dei trasporti sul territorio. Si punta ad ogni sinergia possibile con la Regione Campania, con gli Enti Locali e con le società che erogano servizi di trasporto pubblico locale. E’ stata attivata una più diffusa integrazione modale, soprattutto verso le località turistiche. In questi giorni c’è stata l’attivazione di una serie di servizi a supporto della mobilità turistica del…

Continua
Nuove fermate del Frecciarossa in Cilento nei fine settimana estivi Cronaca 

Nuove fermate del Frecciarossa in Cilento nei fine settimana estivi

Il servizio l’anno passato ha fatto registrare 15 mila prenotazioni Anche quest’estate, dopo il grande successo dello scorso anno, è possibile raggiungere le principali mete turistiche del Cilento con il Frecciarossa nel corso di tutti i fine settimana a partire da oggi e fino al 16 di settembre. L’opportunità viene offerta grazie ad un accordo fra Trenitalia e la Regione Campania per promuovere i viaggi in treno verso le più ambite località di vacanza dell’area sud della provincia di Salerno. Il programma ed i suoi obiettivi sono stati illustrati nella…

Continua
Lavori di messa in sicurezza al binario 1 della stazione di Salerno Cronaca 

Lavori di messa in sicurezza al binario 1 della stazione di Salerno

L’intervento è stato sollecitato dal Codacons anche per la pubblica incolumità Operai al lavoro per gli interventi di adeguamento del binario 1 alla stazione di Salerno. Il cartello “lavori in corso” è stato posizionato per mettere in sicurezza la banchina. In tanti, prendendo i treni ad alta velocità, avevano segnalato la pericolosità nella salita e nella discesa dai convogli. Questo perché le pedane del treno erano troppo distanti dalla banchina e costringevano i passeggeri ad effettuare veri e propri salti. Con comprensibili disagi in caso di trasporto di bagagli o…

Continua