Voi siete qui
Allarme cinghiali: Vallo di Diano e Alburni sotto assedio Cronaca Curiosità 

Allarme cinghiali: Vallo di Diano e Alburni sotto assedio

È sempre più allarme cinghiali a sud della provincia di Salerno. Il Vallo di Diano è sotto assedio: le incursioni devastano campi di mais quasi pronti alla trebbiatura. Coldiretti chiede la revisione del piano per gli abbattimenti. Ogni ettaro colpito si traduce in 600 quintali di mais persi, mancata produzione e migliaia di euro in fumo. Il direttore di Coldiretti Enzo Tropiano ha visitato gli allevatori colpiti dalla furia dei cinghiali a Buonabitacolo, Padula, Sala Consilina e Sanza: «Ormai è una calamità – spiega – Non c’è più tempo da perdere:…

Continua
Maltempo; Tropiano (Coldiretti): «produzione ciliegie abbattuta della metà» Cronaca 

Maltempo; Tropiano (Coldiretti): «produzione ciliegie abbattuta della metà»

Danni nelle campagne salernitane colpite dal maltempo: temporali, grandine e temperature fuori stagione stanno mettendo in ginocchio il settore. Particolarmente colpito il comparto ortofrutticolo. A fare il punto, il direttore provinciale di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano. “I problemi maggiori li riscontriamo alla produzione di ciliegie dove si va verso un crollo del 50 per cento – spiega Tropiano – piogge e allagamenti hanno messo in crisi anche il pomodoro San Marzano nell’area dell’agro sarnese nocerino, dove è scontato un ritardo nella raccolta di almeno 15 giorni salvo marciumi radicali della…

Continua
Coldiretti e Coop Acquamarina per isola raccolta plastica al molo Masuccio Curiosità 

Coldiretti e Coop Acquamarina per isola raccolta plastica al molo Masuccio

Fino a pochi giorni fa – prima dell’approvazione da parte del Consiglio dei ministri del disegno di legge “Salva mare”, elaborato dal ministero dell’Ambiente – i pescherecci che con le loro reti catturavano e portavano a terra plastiche erano costretti a pagare le tasse di smaltimento. In caso contrario, rischiavano salate sanzioni. Coldiretti Salerno e Cooperativa Acquamarina Miglio Zero, che riunisce i pescatori della piccola flotta salernitana, propongono un centro per il conferimento dei rifiuti e delle plastiche “pescate” in mare al porto Masuccio. Un’idea che supererebbe il procedimento contorto…

Continua