Voi siete qui
Tuffi Universiade 2019, troppo forti Cina e Messico Sport 

Tuffi Universiade 2019, troppo forti Cina e Messico

Sono ancora loro, Cina e Messico, a dare spettacolo e a vincere. L’ultima giornata di tuffi alle Universiadi 2019 si chiude nel segno delle due nazionali che hanno dominato la scena sin dall’inizio nelle varie categorie. Alla piscina della Mostra d’Oltremare Cina e Messico aggiungono altre medaglie al loro già cospicuo bottino conquistato in questi giorni nelle gare di tuffi, sia al maschile sia al femminile. La delegazione cinese di tuffi ha vinto tre delle quattro finali e ha aggiunto un secondo posto concludendo la manifestazione con 15 medaglie, di…

Continua
Tuffi Universiadi 2019, nel dominio della Cina l’Italia conquista un bronzo Sport 

Tuffi Universiadi 2019, nel dominio della Cina l’Italia conquista un bronzo

L’Italia conquista un’altra medaglia nei tuffi dal trampolino sincronizzato 3 metri grazie al bronzo di Andrea Cosoli e Francesco Porco. Ma alla piscina della Mostra d’Oltremare è un dominio assoluto della Cina che conquista tre medaglie d’oro nelle varie specialità: trampolino da 3 metri donne, trampolino sincronizzato uomo e Piattaforma Sincronizzata 10 metri femminile. Nel trampolino da 3 metri donne si registra il trionfo della cinese Chunting Wu, sempre in testa già dalle semifinali. Il suo dominio è stato evidente fin dall’inizio e ha impressionato i giudici anche nelle finali….

Continua
La Cina domina nei tuffi alle Universiadi 2019 Sport 

La Cina domina nei tuffi alle Universiadi 2019

Alle Universiadi 2019 le gare dei tuffi hanno un paese che domina. La Cina ancora una volta diventa protagonista alla piscina della Mostra d’Oltremare, con una medaglia d’oro dalla piattaforma sincronizzata dei 10 metri maschili e una dal trampolino misto sincronizzato 3 metri. Anche gli atleti messicani hanno mostrato abilità eccellenti che hanno portato un argento nella piattaforma maschile sincronizzata 10 metri e un bronzo nel trampolino misto 3 metri. Con un punteggio totale di 431,16, i cinesi Cao e Huang hanno vinto la medaglia d’oro nella piattaforma sincronizzata maschile…

Continua
Universiade 2019, prima medaglia per l’Italia nei tuffi con Auber Sport 

Universiade 2019, prima medaglia per l’Italia nei tuffi con Auber

È arrivata dai tuffi la prima medaglia per l’Italia all’Universiade 2019. Il 22enne triestino Gabriele Auber si è classificato terzo nella finale maschile di trampolino da 1 metro, vinta dal cinese Liu. Al secondo posto il tedesco Seidel. Il cinese Chengming Liu ha conquistato l’oro con una serie di immersioni quasi perfette. Con 399 punti, Liu ha chiuso con 42 punti di vantaggio sul suo rivale più vicino, il tedesco Seidel. Per l’italiano Auber, terzo, è la seconda medaglia all’Universiade, dopo il bronzo a Taipei 2017 dal trampolino di tre…

Continua
Universiade 2019, i risultati nei tuffi Sport 

Universiade 2019, i risultati nei tuffi

Nella giornata dei tuffi spazio alle eliminatorie del trampolino da 1 metro femminile. Le italiane impegnate in questa prima fase sono Flavia Pallotta e Laura Bilotta. Le eliminatorie si chiudono con la doppietta cinese di Wu e Song. Terza la statunitense Lenz. Ottava Laura Billotta che si qualifica, fuori invece Flavia Pallotta solamente 21esima. In semifinale l’italiana Laura Bilotta si mette in evidenza con un brillante quarto posto, qualificandosi così per la finale. Al primo posto la canadese Vallee, davanti alla messicana Hernandex Mendoza e alla tedesca Rother. Nelle semifinali…

Continua
Universiadi 2019, al via le gare con i tuffi Sport 

Universiadi 2019, al via le gare con i tuffi

Con il balzo del cinese Liu si è aperta la gara maschile di tuffi dal trampolino di un metro e anche l’edizione 2019 delle Universiadi. E’ questa infatti la prima competizione della manifestazione internazionale che coinvolge a Napoli e in Campania circa 8mila atleti provenienti da 130 paesi del mondo. Alla Piscina della Mostra d’Oltremare entusiasmo sugli spalti e ospiti di eccezione, come il fenomeno dei tuffatori italiani, Klaus Dibiasi, due medaglie d’oro all’Universiade di Torino nel 1970 nella sua straordinaria carriera e spesso in gara a Napoli negli anni…

Continua
Marmeeting 2018, trionfa Steven Lobue Sport 

Marmeeting 2018, trionfa Steven Lobue

Lo statunitense supera Navratil (secondo) e Hunt (terzo) Non era mai andato oltre il terzo posto nel 2014 e nel 2012. A 33 anni, Steven Lobue vince la 32^ edizione del Marmeeting nello splendido scenario di Furore in Costa d’Amalfi. Il tuffatore statunitense ha sbaragliato un’agguerrita e qualificata concorrenza staccando di quasi 20 punti il secondo classificato Michal Navratil. Per il secondo anno consecutivo l’atleta ceco, col secondo posto, sfiora la vittoria dalla piattaforma posizionata a 28 metri di altezza. Conclude il podio il britannico Gary Hunt, vecchia conoscenza del…

Continua
Marmeeting, domani a Furore i tuffi dalle grandi altezze Sport 

Marmeeting, domani a Furore i tuffi dalle grandi altezze

Si alza domani pomeriggio il sipario sulla 32^ edizione del Marmeeting: al Fiordo di Furore torna l’attesissimo appuntamento con i tuffi dalle grandi altezze. La piattaforma, com’è ormai noto, è fissata a 28 metri sul livello dell’acqua e gli atleti raggiungeranno prima dell’impatto con l’acqua una velocità di circa 100 chilometri orari. L’organizzazione dell’evento è affidata al team di lavoro capeggiato da Oreste Varese, che per primo portò un evento di tuffi dalle grandi altezze in Italia. La competizione assegnerà come di consueto, anche quest’anno, la Mediterranean Cup. La novità,…

Continua
Furore, trionfa Jones nei tuffi dalle grandi altezze Sport 

Furore, trionfa Jones nei tuffi dalle grandi altezze

L’americano davanti a Navratil e Colturi Andy Jones batte tutti e si aggiudica la Mediterranean Cup. L’americano è il più bravo dal trampolino dei 28 metri, un’altezza da brividi che regala come sempre grande spettacolo agli spettatori. Con il punteggio di 330,95 lo statunitense batte un’agguerrita concorrenza e conquista il primo posto alla 31^ edizione del Marmeeting, i tuffi dalle grandi altezze al fiordo di Furore. Questa di Andy Jones è stata una vittoria netta e meritata. Al secondo posto il ceco Michal Navratil, staccato di 45 punti. A seguire,…

Continua
Marmeeting 2017, torna lo spettacolo dei tuffi dalle grandi altezze Sport 

Marmeeting 2017, torna lo spettacolo dei tuffi dalle grandi altezze

Un evento irrinunciabile, da terra o da mare, per ammirare le acrobazie dei supermen dell’acqua. Torna l’appuntamento con i tuffi dalle Grandi Altezza al Fiordo di Furore. Il Marmeeting numero 31 si terrà domenica 16 luglio ed assegnerà la Mediterranean Cup. Una quindicina di atleti si esibiranno nella suggestiva cornice della costiera amalfitana, lanciandosi dalla pedana posizionata all’altezza del ponte stradale di Furore. Ventotto metri a picco sul mare, velocità di punta durante il tuffo: 100 chilometri orari. In altre parti del mondo i tuffatori sono eroi nazionali, qui si…

Continua