Maiori, si tuffa e batte la testa sugli scogli. Turista 19enne trasportato al Ruggi

Paura per un giovane che questo pomeriggio, in seguito ad un tuffo nelle acque del porto turistico di Maiori, ha battuto violentemente il capo sul fondale. Il ragazzo, milanese di 19 anni in vacanza in Costiera presso alcuni parenti, ha perso i sensi e bevuto molta acqua. Soccorso immediatamente dalle persone che si trovavano con lui, e in pochi minuti dai volontari della Croce Rossa di base proprio al porto con l’idroambulanza, il ragazzo- oltre ad aver perso i sensi –  era in arresto cardiaco con un trauma cranico e…

Continua