Voi siete qui
Visite nelle carceri del Salernitano: tra luci ed ombre, si spera nel futuro Curiosità 

Visite nelle carceri del Salernitano: tra luci ed ombre, si spera nel futuro

I Radicali ringraziano chi ha voluto condividere con loro il tour ferragostano nelle carceri salernitane. Dopo Salerno Fuorni, tocca a Vallo della Lucania e al reparto detenuti dell’Ospedale Ruggi. Ciò che emerge è il sovraffollamento: nella casa circondariale Caputo ci sono 529 detenuti a fronte di 366 posti, con una crescita di stranieri (da 40 a 65). La visita ispettiva, alla quale hanno preso parte anche alcuni rappresentanti delle istituzioni, ha rilevato – però- anche quanto di positivo la direttrice Rita Romano ha impostato nelle prime settimane alla guida del…

Continua
Ceraso: immigrato del Darfour tenta di lanciare figlioletta dal balcone, arrestato Cronaca 

Ceraso: immigrato del Darfour tenta di lanciare figlioletta dal balcone, arrestato

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, hanno arrestato un 35enne originario del Darfour ma residente a Ceraso, richiedente asilo politico. È accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Nella mattinata di oggi i Carabinieri hanno appurato che l’uomo dapprima ha aggredito la sua compagna, provocandole ferite guaribili in 30 giorni e poi ha tentato di lanciare la figlia di 4 mesi dal terzo piano della propria abitazione. Solo il repentino intervento dei carabinieri, aiutati dai vigili del fuoco, ha evitato che…

Continua
Evasione fiscale: le fiamme gialle sequestrano 343mila euro in oro e preziosi Cronaca 

Evasione fiscale: le fiamme gialle sequestrano 343mila euro in oro e preziosi

Lotta all’evasione fiscale. Le Fiamme Gialle sequestrano tre chilogrammi di oro e preziosi ed altri beni per un valore di circa 343 mila euro. Su disposizione della Procura di Vallo della Lucania, è stato eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di un imprenditore di Agropoli, accusato di omesso versamento dell’IVA. Le indagini svolte dai finanzieri della Compagnia di Agropoli sono scaturite da un accertamento su una nota società immobiliare. La Procura di Vallo ha disposto anche la perquisizione dell’abitazione del legale rappresentante della società. E nel corso delle…

Continua
Vallo della Lucania: Guardia di Finanza sequestra beni ad imprese edili Cronaca 

Vallo della Lucania: Guardia di Finanza sequestra beni ad imprese edili

I finanzieri del comando provinciale di Salerno hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo pari a 836mila euro disposto dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania su beni e disponibilità finanziarie intestati a sei imprenditori cilentani del settore edile. Sigilli anche a un intero complesso aziendale. Si contestano falsa fatturazione, evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio. Le indagini, condotte dalle fiamme gialle di Vallo, sono scaturite dal fallimento di una società edile avvenuto pochi mesi dopo la nascita dell’azienda sottoposta a sequestro, intestata alla moglie dell’amministratore della società fallita….

Continua
Guardia di finanza scopre evasione da 230mila euro ad Agropoli Cronaca 

Guardia di finanza scopre evasione da 230mila euro ad Agropoli

Un’evasione fiscale da oltre 230mila euro è stata scoperta dalla Guardia di Finanza ad Agropoli. Nella rete è finito un imprenditore che guida una società per la posa della fibra ottica. Eseguito anche un sequestro preventivo per 52mila euro, su disposizione della Procura di Vallo della Lucania. Le indagini scaturiscono da accertamenti fiscali delle fiamme gialle che hanno segnalato all’Agenzia delle Entrate un imponibile sottratto a tassazione per almeno 234mila euro, per un’imposta evasa pari a 52mila euro. Dall’analisi di contabilità e dichiarazione dei redditi, sono emersi costi per noleggio…

Continua
Riciclaggio ad Agropoli: sequestrata una villa del valore di 300mila euro Cronaca 

Riciclaggio ad Agropoli: sequestrata una villa del valore di 300mila euro

Una villa del valore di circa 300mila euro è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza ad Agropoli. Al termine di indagini coordinate dalla Procura di Vallo della Lucania, le fiamme gialle hanno scoperto una frode fiscale architettata da un napoletano già noto alla giustizia. La villa panoramica ad Agropoli era stata comprata con il denaro frutto di un giro di fatture false per compensi fittizi, e trasferito su conti correnti dell’amministratore occulto della società. La compagna dell’uomo, una agropolese con precedenti penali, aveva ricevuto numerosi bonifici su una carta prepagata…

Continua
Finanza scopre evasione fiscale da tre milioni a Cicerale Cronaca 

Finanza scopre evasione fiscale da tre milioni a Cicerale

La Guardia di Finanza di Salerno scopre un’evasione fiscale da circa 3 milioni. La Procura del Tribunale di Vallo della Lucania ha disposto il sequestro di 530mila euro nei confronti di un imprenditore di Giungano. Titolare di una società del settore carni con sede a Cicerale, avrebbe sottratto a tassazione almeno tre milioni, secondo quanto appurato dai finanzieri di Agropoli. Durante la verifica fiscale è anche emerso che il rappresentante legale dell’azienda era un mero prestanome, fra l’altro senza fissa dimora. La società, oltre ad evadere il fisco, riusciva a…

Continua
Neosi: «Gruppo violento, non esitarono a picchiare un carabiniere» Cronaca 

Neosi: «Gruppo violento, non esitarono a picchiare un carabiniere»

Il comandante provinciale dei carabinieri di Salerno Neosi ha sottolineato la necessità di chiudere questa operazione anche a causa della violenza che caratterizzava l’attività di alcuni dei soggetti fermati, che, colti in flagrante, non avevano esitato ad aggredire un militare a Casalvelino per sfuggire alla cattura.

Continua
“Keep Solofrone Clean”: nei guai stabilimenti industriali ed aziende zootecniche Cronaca 

“Keep Solofrone Clean”: nei guai stabilimenti industriali ed aziende zootecniche

“Keep Solofrone Clean” è il titolo di un’importante operazione svolta lungo il Solofrone da parte della Guardia Costiera di Agropoli, diretta dal tenente di vascello Giulio Cimmino con il coordinamento della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania. Nel corso delle indagini, partite nel 2017 ed eseguite dal Nucleo di Polizia Ambientale, sono state controllati stabilimenti industriali ed aziende zootecniche, per appurare se vi fossero scarichi illeciti di veleni nel fiume. I risultati di questa operazione sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la…

Continua
Vallo della Lucania: Procura dispone il sequestro dei beni di una sedicente maga Cronaca 

Vallo della Lucania: Procura dispone il sequestro dei beni di una sedicente maga

Sono state indagini della Guardia di Finanza ad incastrare una sedicente maga di Capaccio Paestum. Il Tribunale di Vallo della Lucania ha disposto, su richiesta della Procura, il sequestro preventivo per equivalente di beni somme di denaro per oltre centomila euro nei confronti della fattucchiera e dei suoi familiari. Le indagini de finanziari di Agropoli hanno appurato che la sedicente maga aveva carpito la buona fede di una signora dell’agropolese facendosi consegnare oltre 100mila euro finiti sui conti correnti di fattucchiera e figli. Le fiamme gialle hanno documentato come la…

Continua