Voi siete qui
Zuchtriegel resterà al Parco Archeologico di Paestum per altri quattro anni Cronaca 

Zuchtriegel resterà al Parco Archeologico di Paestum per altri quattro anni

Gabriel Zuchtriegel resterà al Parco Archeologico di Paestum per altri quattro anni. Il suo incarico sarebbe scaduto il prossimo autunno ma dalla Direzione Generale Musei è arrivata la conferma. L’archeologo tedesco, 38 anni compiuti lo scorso 24 giugno, era arrivato alla direzione di uno dei più importanti siti del Sud Italia nel 2015 dopo aver partecipato a importanti ricerche nel Lazio, in Sicilia e in Magna Grecia ed essere autore di numerosi contributi e monografie scientifiche. La sua nomina fu accompagnata da qualche polemica dovuta alla sua nazionalità tedesca. Negli anni, comunque, si…

Continua
Giffoni Experience 2019, punta sull’Aria Cronaca 

Giffoni Experience 2019, punta sull’Aria

Presentata al Museo archeologico di Paestum, con una conferenza stampa itinerante la 49esima edizione del festival “più necessario” 101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana  6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7 anteprime (tra cui Il re leone live action, MIB International e Tolkien), oltre 15  eventi speciali, 14 film tra maratone e rassegne, oltre 250 talent (oggi annunciata la presenza anche di Woody Harrelson, Alessandro Borghi, Giovanni Allevi, Edoardo Leo e Stefano Fresi, Ludovica Nasti…

Continua
Paestum, il primo museo statale con una Little Free Library Curiosità 

Paestum, il primo museo statale con una Little Free Library

Il Parco Archeologico di Paestum si è unito al progetto “Little Free Library”, una rete di librerie in miniatura diffuse in tutto il mondo. I visitatori non devono fare altro che avvicinarsi alla libreria posta in prossimità dell’ingresso del Museo e prendere in prestito un libro gratuitamente, ma ad una condizione: sostituire il libro scelto con un altro libro. Il moto che campeggia su tutte le “Little Free Libraries”, infatti, è “Take a book. Return a book” (“prendi un libro, lasciane un altro”). Il progetto è nato nel 2009 dall’idea…

Continua
Paestum al Taihe Forum di Pechino Curiosità 

Paestum al Taihe Forum di Pechino

“La tutela dei monumenti archeologici non può prescindere dai paesaggi che li circondano” – è questo il messaggio portato dal Parco Archeologico di Paestum al Taihe Forum di Pechino su «Patrimoni delle antiche civiltà come paesaggi culturali: tutela ed eredità delle città antiche». Al dibattito hanno partecipato esperti provenienti da più di dieci Paesi, tra cui Cina, Grecia, Germania, Messico, India, Iran e Siria. L’Italia è stata rappresentata, oltre che da Paestum, dal Parco Archeologico di Pompei, dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli e dalla dott.ssa Rosanna Binacchi del Segretariato…

Continua
Trovati i fondi per restaurare il Tempio di Nettuno a Paestum Curiosità 

Trovati i fondi per restaurare il Tempio di Nettuno a Paestum

L’intervento è atteso da sette anni per mancanza di fondi: ora diventa realtà per un importo di 165mila euro, sulla base di un progettato firmato dal Parco Archeologico di Paestum con il supporto dell’Istituto Centrale per il restauro del Ministero dei beni culturali e di esperti della Soprintendenza di Pompei. Inizia così la manutenzione del tempio greco meglio conservato in Italia, con il bando per i lavori di manutenzione del tempio di Nettuno. «L’autonomia conferita dalla riforma Franceschini al Museo di Paestum ci aiuta in questo – spiega il direttore…

Continua
Beni culturali: Zuchtriegel (Parco Archeologico di Paestum) resta al suo posto. Cronaca 

Beni culturali: Zuchtriegel (Parco Archeologico di Paestum) resta al suo posto.

Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, resta al suo posto. La sentenza del Tar del Lazio del 17 gennaio scorso, depositata 24 ore fa, che boccia le nomine di cinque dei venti direttori di musei italiani scelti dopo una selezione del Ministero dei Beni Culturali, non lo riguarda per un errore di notifica del provvedimento. Lui si era detto “davvero commosso e grato per tutti i messaggi di sostegno arrivati subito dopo la diffusione della notizia” ma poi con teutonica flemma aveva detto di sperare che “il percorso…

Continua