Voi siete qui
Tanta musica, sotto le Luci Cronaca 

Tanta musica, sotto le Luci

Come nel Bolero di Ravel, ecco un travolgente crescendo di emozioni, quelle che solo la grande musica sa dare. Da domani fino a Domenica 30 dicembre, al Teatro Verdi sarà di scena “Il Rigoletto”, melodramma in tre atti che si muove sulle note di Giuseppe Verdi, per la regia di Riccardo Caressa ed un cast di prima qualità. Un’opera di grandissimo livello che chiude magistralmente una stagione lirica straordinaria. Di pari passo, sono state messe in campo iniziative molto significative, ad esempio, il lavoro svolto nelle scuole della città, nella speranza – come affermato da Caressa – di aver seminato qualcosa di importante per le generazioni che verranno. Dopo “Il Rigoletto”, si continua con il grande concerto di Capodanno, sempre al Massimo Cittadino, poi dal 3 al 6 gennaio a deliziare il pubblico salernitano sarà “Lo Schiaccianoci”. Tanta carne al fuoco, dunque, ma con un antipasto d’eccezione: il concerto della Filarmonica Verdi, diretta da Daniel Oren, sotto l’albero di Piazza Portanova. L’appuntamento, promosso dalla Camera di Commercio di Salerno nell’ottica della mission volta a promuovere turismo e cultura, è per questa sera.

Related posts