Voi siete qui
Trasporti, da lunedì potenziate le corse dall’Agro all’Università Cronaca 

Trasporti, da lunedì potenziate le corse dall’Agro all’Università

Il diritto allo studio va garantito anche attraverso un’agevole mobilità. Questa l’indicazione della giunta De Luca rispetto alle istanze dei territori ed in particolare degli studenti.

In questo senso cresce di giorno in giorno il Piano straordinario della Regione Campania a sostegno della mobilità dei più giovani. Dieci le nuove corse finanziate al servizio dell’Agro-Nocerino-Sarnese da e per l’Università degli Studi di Salerno: il potenziamento parte da lunedì prossimo, 28 ottobre, e risponde alle precise richieste avanzate dai comuni di Sarno, Pagani, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Scafati, Angri, San Marzano sul Sarno, Cava de’ Tirreni e Roccapiemonte.

Si tratta solo dell’ultimo potenziamento messo in campo da Palazzo Santa Lucia per rispondere alle richieste giunte da ogni angolo della provincia di Salerno per poter agevolmente raggiungere l’Ateneo.

“Ascoltiamo e diamo seguito alle istanze dei territori – ha sottolineato in una nota il Consigliere regionale Luca Cascone, presidente della Commissione Trasporti – soprattutto quando riguardano la mobilità degli studenti, un tema particolarmente caro al presidente De Luca che con la campagna abbonamenti gratuiti dedicata pone la nostra regione all’avanguardia in Italia per l’attenzione riservata ai giovani”.

In particolare, tra le corse dedicate aggiuntive senza fermate intermedie, andata e ritorno, figurano i collegamenti: Nocera Inferiore – Napoli; Pagani-Fisciano con aggiunta della fermata su via de Gasperi; Sarno-Fisciano; Nocera Inferiore-Nocera Superiore-Fisciano.

Related posts