Voi siete qui
Undici auto danneggiate, nuovo raid vandalico a Salerno Cronaca 

Undici auto danneggiate, nuovo raid vandalico a Salerno

La Polizia ha subito scoperto i due giovani responsabili

Danneggiate undici auto in sosta in strada. È accaduto di nuovo a Salerno, di nuovo di notte. A differenza degli episodi del 10 ottobre scorso, che hanno portato nove ragazzi agli arresti domiciliari, questa volta ad agire sono state solo due persone.

Si tratta di due ventiduenni, uno residente a Scafati, l’altro a Boscoreale. Entrambi sono stati deferiti in stato di libertà per danneggiamento aggravato commesso in concorso. I due hanno preso di mira undici autovetture in sosta in via Ruggero Moscati, il trincerone di Salerno.

Dopo aver ricevuto una segnalazione, intorno alle due di questa notte, gli agenti della Sezione Volanti si sono recati subito sul posto. I poliziotti hanno scoperto sul fatto i due ragazzi che stavano danneggiando un’autovettura con calci.

Gli autori dell’atto vandalico, alla vista degli agenti, tentavano di raggiungere la limitrofa via dei Principati ma venivano subito bloccati. Dopo un’ispezione della strada percorsa dai due, si riusciva a stabilire che la loro azione violenta aveva interessato 11 veicoli.

Gran parte dei proprietari delle autovetture, prima ancora che si recassero in Questura per la denuncia, venivano rintracciati per la stima dei danni. Nei confronti dei due responsabili sarà emessa la misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Salerno.

Related posts