Voi siete qui
Var in B: per ora tecnologia solo negli spareggi Sport 

Var in B: per ora tecnologia solo negli spareggi

Avremo il Var per tutti i play-off e per il play-out di Serie B”: la notizia è di quelle storiche per il campionato e a darla è il presidente Mauro Balata all’uscita dalla sede della Figc, dove il Consiglio federale ha approvato all’unanimità l’utilizzo della tecnologia nella fase finale dell’attuale stagione. Balata, che più di tutti e fin dall’inizio del proprio mandato, ha parlato della necessità di questa svolta epocale per la credibilità e la trasparenza della Serie B, ha poi voluto ringraziare il presidente Gravina e il presidente Nicchi per il sostegno e la collaborazione: «Siamo molto soddisfatti – ha detto-; anche se dobbiamo aspettare ancora l’autorizzazione del protocollo Ifab». «E’ un motivo d’orgoglio per me, credo che il nostro sia il primo campionato di seconda divisione nel mondo ad avere la tecnologia in campo – ha aggiunto Balata –; inoltre nella prossima stagione partirà un periodo di sperimentazione». Dunque, la tecnologia approda anche nel secondo campionato italiano. La notizia, qualche tempo fa, era stata anticipata dal presidente Gravina che in merito al periodo di prova nel corso della prossima regular season ha aggiunto che si dovrà valutare di concerto con Uefa e Fifa la possibilità di una sperimentazione off-line per l’intero girone di andata e riservarsi la definitiva introduzione nel girone di ritorno.

Related posts