Voi siete qui
Ventura torna a Lecce, fu il tecnico del doppio salto dalla C1 alla serie A Sport 

Ventura torna a Lecce, fu il tecnico del doppio salto dalla C1 alla serie A

Vent’anni fa e poco più è entrato di diritto nella storia del Lecce con una doppia promozione consecutiva dalla serie C1 alla serie A. Gian Piero Ventura ritorna in una piazza dove ha fatto bene, anzi benissimo. A distanza di tanti anni ancora oggi è ricordato con affetto dai tifosi pugliesi. E non potrebbe essere altrimenti viste le vittorie ottenute. Per lui quella di domenica non potrà essere una partita come le altre.

Ritorna in una piazza che gli ha consentito di raggiungere i primi traguardi importanti di una lunga carriera, poi ci saranno quelli con Cagliari, Bari e Torino. Dopo la prima esperienza (poco positiva) in serie B col Venezia, nel ’95 Ventura riparte dalla C1 con il Lecce, vincendo il campionato. L’anno dopo in serie B, mentre la Salernitana di Varrella otteneva una salvezza in extremis, il Lecce da matricola chiudeva al terzo posto in classifica e volava in serie A. Sempre con Ventura in panchina. Ecco perché l’allenatore genovese, a distanza di 22 anni, ha lasciato un ricordo indelebile in Puglia insieme ai protagonisti di quella squadra. Su tutti la coppia-gol formata da Francioso e Palmieri. Il presidente di allora era Giovanni Semeraro, scomparso lo scorso 20 luglio.

Gian Piero Ventura ha realizzato l’impresa storica di portare in due anni il Lecce dalla C1 alla serie A ma non è stato l’unico. Il doppio salto è riuscito anche all’attuale allenatore, Fabio Liverani. Sulle panchine domenica ci sarà quindi una sfida nella sfida che rende più interessante la gara di Coppa Italia tra Lecce e Salernitana.

Related posts