Voi siete qui
Vescovo Bellandi canta “Il pescatore” alla festa per San Demetrio Cronaca 

Vescovo Bellandi canta “Il pescatore” alla festa per San Demetrio

L’arcivescovo di Salerno, monsignor Andrea Bellandi, canta “Il pescatore” di Fabrizio De André lasciando positivamente meravigliate le persone presenti. Siamo nella parrocchia San Demetrio che ha organizzato una serie di celebrazioni in onore del suo Patrono.

All’ingresso della chiesa c’è un arco luminoso che splende per lanciare un segno e richiamare l’attenzione dei fedeli. Preziosa per la comunità è la Sacra Reliquia custodita nella chiesa sin dagli anni ’70. Si tratta di una vertebra di San Demetrio che incarna il messaggio di fermezza nella fede di cui è portatore il Patrono. L’arcivescovo Bellandi ha celebrato la santa messa per San Demetrio con le cresime per un gruppo di ragazzi.

A seguire, nel cortile parrocchiale, c’è stato un momento di festa e di convivialità. Non è casuale forse la canzone scelta da monsignor Bellandi. In un passaggio, Il pescatore di De André dice “il vecchio versò il vino e spezzò il pane, per chi diceva: ho sete, ho fame”. E così, accompagnato da monsignor Mario Salerno, parroco di San Demetrio, dopo le già apprezzate doti comunicative l’arcivescovo di Salerno ha mostrato anche quelle canore.

Related posts