Voi siete qui
Vigili del fuoco in protesta a Roma: “Non chiediamo privilegi ma uguale trattamento” Curiosità 

Vigili del fuoco in protesta a Roma: “Non chiediamo privilegi ma uguale trattamento”

I Vigili del fuoco di Salerno domani saranno a Roma per prendere parte alla manifestazione indetta da Conapo, il sindacato autonomo che da anni denuncia l’inaccettabile condizione delle retribuzioni edelle pensioni dei Vigili del fuoco i quali, come certificato dall’ISTAT, percepiscono mediamente 7mila euro in meno l’anno rispetto alle Forze di Polizia, cui si aggiunge la mancanza dei peculiari istituti previdenziali che negli altri Corpi compensano operatività e specificità. Una retribuzione pro capite inferiore di circa il 20% rispetto ai pari grado della Polizia. “La vita che rischiamo ogni giorno non vale meno di quella degli
appartenenti agli altri Corpi dello Stato ‐ sottolineano i rappresentanti del sindacato Conapo dei Vigili del Fuoco ‐ siamo impiegati nei servizi di pronto intervento dal giorno dell’ assunzione sino al giorno della pensione, un servizio operativo che non ha eguali nello Stato, eppure ‐ spiegano Raffaele Vitolo, segretario provinciale del Conapo e Antonio Antonelli, dirigente provinciale Conapo di Salerno ‐ siamo il Corpo più bistrattato, nonostante mettiamo costantemente a disposizione, come e più degli altri corpi, la nostra vita per la sicurezza dei cittadini”.

Related posts