Voi siete qui
Volley Bellizzi vince 0-3 sul campo di Aversa. Coach Meneghetti: «Inizio non facile, poi abbiamo gestito con autorevolezza» Sport 

Volley Bellizzi vince 0-3 sul campo di Aversa. Coach Meneghetti: «Inizio non facile, poi abbiamo gestito con autorevolezza»

l primo set si rivela molto equilibrato, con Bellizzi chiamato ad oleare i meccanismi dopo i due turni di stop osservati. Aversa trova sin da subito buone percentuali in attacco, con Castiello e Brusciano. Le ospiti trovano qualche difficoltà in ricezione, riuscendo a sopperire con buone percentuali offensive. La sospensione dovuta ad un black-out elettrico interrompe per qualche minuto la gara e spezza anche il ritmo della partita. Le viaggianti mantengono però il sangue freddo e, in volata, si aggiudicano il parziale 23-25.
Superato lo scoglio iniziale, le ragazze di coach Meneghetti si sciolgono ed iniziano ad imporre il proprio ritmo. Le percentuali in ricezione si alzano notevolmente e gli avanti gialloblu, guidati da Vairo e Verderame, colpiscono la metà campo avversaria. Aversa non riesce a mantenere il passo e capitola per la seconda volta (17-25).
L’ultimo set scorre via senza troppi affanni per Bellizzi. Le ospiti trovano grande efficacia in battuta, mettendo a segno 6 aces nel parziale. Aversa è ormai alle corde e fatica a trovare anche le giocate più semplici. Le gialloblu conducono il periodo dall’inizio alla fine, con grande autorità, chiudendo sul 10-25 ed archiviando la pratica.
Al termine della gara, il tecnico gialloblu ha espresso la propria soddisfazione per la vittoria conquistata: «Abbiamo raggiunto questo successo con un poco di sofferenza. Loro ci hanno messo in difficoltà ad inizio primo set, con delle battute insidiose. Giocavamo inoltre in una palestra non molto illuminata e durante il primo parziale è anche andata via la corrente. Questo ci ha tolto un po’ di concentrazione ma poi siamo stati bravi a restare calmi e portare a casa il set».
«Aversa si è espressa molto bene in difesa e in battuta. Quando però abbiamo preso le misure, siamo riusciti a prendere in mano le chiavi del gioco e ad imporre il nostro ritmo. Questo ha creato loro delle difficoltà in ricezione. Con Vairo e Verderame siamo stati bravi nel trovare soluzioni varie in attacco, con Parisi ottima nello smistare il gioco. Questo ci ha permesso di conquistare gli altri due set agevolmente»
«La nostra preoccupazione primaria, dopo due settimane di pausa, era ritrovare subito il ritmo partita e la confidenza col campo. Non a caso ci abbiamo messo un pochino, all’inizio, ad entrare nel match. Per fortuna dopo abbiamo iniziato a macinare gioco e punti ed abbiamo portato a casa 3 punti importanti per la nostra classifica».

Related posts