Voi siete qui
Volley P2P a caccia di riscatto a Torino Sport 

Volley P2P a caccia di riscatto a Torino

C’è voglia di riscatto in casa P2P Smilers. Dopo lo sfortunato esordio casalingo nel campionato di serie A2 femminile di volley contro Ravenna (secondo e terzo set persi ai vantaggi 25-27), capitan Travaglini e compagne si preparano alla trasferta di Torino contro il Cus, la prima di due gare esterne consecutive. Allenata da coach Chiappafreddo, Torino è una squadra tignosa con una buona fase difensiva. Gli elementi di spicco sono Vokshi, l’opposto, Michieletto, schiacciatrice, e Mabilo, centrale.

«Dopo il primo approccio con Ravenna, abbiamo lavorato in palestra su alcuni concetti e anche su alcune fasi della partita durante le quali abbiamo giocato ad intermittenza all’esordio – dice l’esperta palleggiatrice Sara De Lellis –. La squadra c’è, è consapevole dei miglioramenti da costruire durante gli allenamenti ma anche convinta dei propri mezzi. Ci aspettiamo di macinare punti al più presto e vogliamo fare bene a Torino, contro una formazione che ha fatto il primo blitz dell’anno vincendo contro Busto Arsizio, l’avversaria che poi il calendario ci metterà di fronte la prossima settimana, nella seconda trasferta consecutiva».

Il fischio d’inizio è anticipato rispetto al consueto orario federale: d’intesa con la società ospitante, la Legavolley ha concesso di scendere in campo alle ore 15.30 al PalaRuffini, domenica 13 ottobre, così da consentire alla P2P il ritorno immediato in Campania, in aereo.

Related posts