Voi siete qui
Week End di controlli nelle stazioni di Napoli Centrale, Salerno, Caserta e Aversa: lotta alla vendita di merce contraffatta Cronaca 

Week End di controlli nelle stazioni di Napoli Centrale, Salerno, Caserta e Aversa: lotta alla vendita di merce contraffatta

Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli finalizzati all’individuazione di soggetti che pongono in  essere  attività  delittuose,  durante  il  weekend,  sono  stati  potenziati  i  controlli della  Polizia Ferroviaria  nelle  stazioni  di  Napoli  Centrale,  Salerno,  Caserta  ed  Aversa,  per  individuare  persone sospette e controllarle, anche mediante l’uso dei metal detector in dotazione. Nella Stazione di Napoli Centrale questi servizi sono stati realizzati con il concorso degli uomini della Questura di Napoli: Unità Cinofile e Unità Operativa Pronto Intervento (Uopi) e dei Militari impegnati nell’Operazione “Strade Sicure”. Analoghe  modalità  di  controllo  sono  state  predisposte  nelle Stazioni  di  Salerno,  Caserta  ed Aversa dove le pattuglie, collocate nei punti di accesso degli scali, con
l’ausilio dei  tendiflex e dei metal detector, hanno potuto controllare visivamente tutte le persone in ingresso e i relativi bagagli. I dispositivi di servizio approntati hanno permesso di conseguire i seguenti risultati:
1367 persone identificate
335 bagagli a seguito di viaggiatori controllati
1 persona arrestata (Minaccia,  Resistenza e Lesioni a Pubblico Ufficiale)
3 persone denunciate all’A.G. (due per la vendita di merce contraffatte e uno per
resistenza a pubblico ufficiale)
2 fotosegnalamenti
2 sequestri penali e nr. 8 sequestri amministrativi
10 sanzioni amministrative

Related posts